Eventi e mostre pittura - PITTart.com

  Scrivi la tua mostra o il tuo evento d'arte           
Home PageHome   Annunci di ricerca per preparare nuovi eventi d'arteAnnunci Arte   Biografie Artisti Pittori - Scrivi e pubblica da solo la tua biografiaBiografie Artisti   Pittura e artisti pittori - Per pubblicare gratis le tue opere e la tua biografiaPittura e artisti pittori in mostra
Scrivi i tuoi commenti sull'evoluzione del concetto di arteCommentArte   Recensioni d'arteRecensioni  d'Arte  Calendario d'arte - CalendARTECalendario d'Arte - CalendArte  

EVENTI E MOSTRE PITTURA - SPAZIO INTERATTIVO

ATTENZIONE
Questo spazio sarà a breve chiuso. Abbiamo tuttavia appena aperto la sezione EVENTI E MOSTRE DI PITTURA su Facebook dove sei invitato a postare il tuo evento.


Data Inserimento: Tue, Sep 21, 2010 - 15:36:18

Evento N°: 761

Nome: serena damiani

SPONSOR

Località: NON SPECIFICATO
9 ottobre 2010

Serena Damiani e Marco Tullio Dentale
APPUNTI D'ARTISTA

Una mostra per leggere e guardare.
Lavori che coniugano immagine e parola, colore e testo, sfumatura cromatica e scritto.
Si fondono insieme linguaggi artistici diversi, che interagiscono e si completano.
Arte come espressione libera che liberamente si esprime utilizzando ogni linguaggio congeniale.
Occupare con l’arte spazi che si lasciano contaminare da idee e progettualità
perché contenitori essi stessi di pensiero ed immaginazione


Data Inserimento: Tue, Sep 21, 2010 - 14:13:55

Evento N°: 760

Nome: Alessandra

SPONSOR

Località: NON SPECIFICATO
Sabato 25 settembre 2010 si inaugura alle ore 18.30 presso la Casa Internazionale delle Donne in Via della Lungara 19 a Roma, la mostra Il Mito della Ribellione degli artisti: Elena Candoli, Ivan Caponecchi, Anna Cigoli, Flavio Falena, Elena Marelli, Vincent Mangeruca, Gisella Pasquali, Jessica Sieff, Cinzia Zanetti. La mostra è dedicata ad un’idea di donna forte e non sottomessa al potere maschile, sia esso famigliare che politico.

Soqquadro
Presenta
Il Mito della Ribellione

Mostra collettiva

DURATA: dal 25 settembre al 6 ottobre
INAUGURAZIONE: sabato 25 settembre ore 18.30
ORARI: dal lunedì al venerdì 9.00-19.00, sabato 9.00-13.00
LUOGO: Casa Internazionale delle Donne (Sala Atelier) Via della Lungara 19, Roma
CURATRICI: Linda Filacchione e Marina Zatta
COLLABORAZIONI: Gloria Ceschin, Gemma Guirado Robles, Yasmin Mohamed Samir, Alessandra Parrella, Mara Valente.
INFO: tel. 06.68401721, cell. 333.7330045
@mail: lindaevents@libero.it - soqquadro@interfree.it
www.soqquadro.eu

La Casa Internazionale delle Donne è un luogo storico del femminismo romano sito in via della Lungara nel noto quartiere Trastevere. La casa Internazionale delle Donne è posta in un magnifico ex convento rinascimentale ed è provvista di spazi per conferenze e riunioni, bar, ristorante, negozio equo solidale, foresteria e la sala Atelier progettata come sala espositiva.

In questo luogo Soqquadro espone la collettiva “Il Mito della Ribellione” curata da Linda Filacchione e Marina Zatta.

I miti dell’antica Grecia erano concepiti per simboleggiare i diversi caratteri dell’animo umano. Come rappresentazioni della ribellione femminile al potere maschile, gli antichi hanno elaborato i miti di Medea ed Antigone.

Chi erano Medea ed Antigone? Entrambe figure della mitologia greca rappresentano, ciascuna con tratti diversi, due caratteri di grande personalità, due donne indomite, incapaci di sottomettersi al potere maschile e capacissime di ribellarsi con grande potenza.

Medea arriva ad uccidere i suoi figli per ribellarsi a Giasone che, dopo aver trascorso con lei una vita e generato due figli, per mere brame di potere politico decide di ripudiarla per aprirsi un varco verso un matrimonio regale. A questo Medea si ribella, strappando da sé, in una scelta estrema e tragica, perfino la carne del suo sangue, uccidendo i figli, suoi ma anche di Giasone, in una visione rabbiosa, furiosa ed esplosiva fino alla tragedia, ma al contempo indomita e orgogliosamente ribelle nel suo rapporto con l’uomo e con la prole.
Antigone invece non si ribella per motivi di orgoglio, la sua disubbidienza è verso il potere maschile ed al contempo politico, verso un Re despota che nega la sepoltura alle spoglie di suo fratello, un’ingiustizia che Antigone vive non solo come sofferenza sul piano personale, ma in una più vasta visione etica del mondo nella quale il culto dei morti è sacro e và rispettato. Antigone si ribella ad un potere politico che non riconosce equo ed etico, sceglie, pur sapendo di sacrificare la sua vita, di tener fede ai propri principi.

A queste figure femminili, né sante né puttane, Soqquadro dedica questa mostra, in un momento storico in cui le battaglie femministe sembrano cosa passata ed al contempo si rinnova una visione della donna centrata sulla sua “femminile grazia” o “procace sensualità” che in nulla rispetta la vera e potente essenza dell’anima delle donne, capaci di costruire con lacrime, sudore e sangue grandi pagine di Storia.


Data Inserimento: Mon, Sep 20, 2010 - 18:49:22

Evento N°: 758

Nome: Ass. Nino Vitale

SPONSOR

Località: CATANIA


ESTEMPORANEA DI PITTURA 10 OTTOBRE 2010 - CAMPOROTONDO ETNEO - CENTRO - (SICILIA) - Partecipazione e iscrizione libera e gratuita - Timbrature tele (dimensioni minime 50x70 cm corredate di listello o cornice) dalle ore 9,00 alle 12,30. Premiazione ore 19,00 . Premi : 1-2-3- (euro 550,00 - 350,00 - 250,00) - Under 18 euro 150,00 - Arte Sacra (l'opera puo' avere dimensioni diverse e puo' anche essere realizzata prima della manifestazione - euro 300,00. Informazioni Ass. Nino Vitale 3205797952 - 095 520151



Data Inserimento: Sun, Sep 19, 2010 - 11:44:54

Evento N°: 756

Nome: Redazione: Goffredo Godi

SPONSOR

Località: ROMA
Per i novant’anni, festeggiati già in agosto ad Ischia, Goffredo Godi meritava un’“antologica” ampia e accurata. Ma ecco intanto una bella mostra che riassume comunque il suo percorso, qual è questa allestitagli qui a Roma nel Museo Crocetti. Del resto, avendo attraversato Godi diverse stagioni espressive – compresi in esse un post-cubismo della metà degli anni Sessanta e un astrattismo del decennio successivo – è ben difficile rintracciare ed esporre, con pretesa di completezza, sia pure soltanto il meglio di un pittore che lavora intensamente da settant’anni e sempre ben poco s’è curato di tenere in ordine un proprio archivio.
Però, a consolazione di Goffredo ricordiamo allegramente quello che disse Dumas una volta che gli rimproverarono il disordine nel quale lavorava: “E il genio, che ne sarà mentre mi curerò dell’ordine?”


Presso la Fondazione Museo "Venanzo Crocetti"
avrà luogo l'inaugurazione della mostra di Goffredo Godi:

IL VERO DEL VERO

La manifestazione avrà luogo Sabato 2 Ottobre 2010 alle ore 18.00 nella Sala Polifunzionale del Museo V.Crocetti.
La mostra resterà aperta fino al 15 Ottobre 2010 nel rispetto degli orari del museo.

La mostra sara' accompagnata dalla pubblicazione di un catalogo disponibile presso la sala del museo.

Redazione: redazione@goffredogodi.it
sito web: www.goffredogodi.it



Data Inserimento: Fri, Sep 17, 2010 - 20:05:45

Evento N°: 755

Nome: Giovanni Puglisi

SPONSOR

Località: RAGUSA
“L’INCANTO DI UN ATTIMO”
Mostra di Giovanni Puglisi
RAGUSA
Castello di Donnafugata dal 21 al 26 settembre 2010


Nell’ambito delle iniziative in cantiere per il decennale del “Museo del Fumetto”, spazio alla mostra antologica “L’incanto di un attimo” del maestro Giovanni Puglisi.
La mostra intende richiamare la relazione intensa che l’artista possiede e coltiva con la propria terra, incantato dalle campionature paesaggistiche, che l’Isola propone.
Giovanni Puglisi sa cogliere le essenze dell’universo indipendentemente dall’esperienza sensibile, cogliendo così “l’incanto di un attimo” in cui le cose rivelano il loro segreto ed i soggetti rappresentati scrutati negli aspetti più interiori dell’anima. Il colore di cui Puglisi coltiva un senso intenso è riconoscibile anche nella rigorosità del disegno fin dall’impianto di tante composizioni ove balza netta l’opera negli spazi reali ed emozionali del fruitore.
L’opera di Giovanni Puglisi conquista quell’illuminazione improvvisa che illumina le cose come al primo sguardo rivela l’implacabile immanenza dell’attimo costituito da un incanto senza tempo.
La mostra rimarrà aperta dal 21 al 26 settembre 2010 dalle ore 9,00 alle 13,45 e dalle ore 14,30 alle 19,45.


<---   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   214   215   216   217   218   219   220   221   222   223   224   225   226   227   228   229   230   231   232   233   234   235   236   237   238   239   240   241   242   243   244   245   246   247   248   249   250   251   252   253   254   255   256   257   258   259   260   261   262   263   264   265   266   267   268   269   270   271   272   273   274   275   276   --->
(Totale Eventi: 1376)