Eventi e mostre pittura - PITTart.com

  Scrivi la tua mostra o il tuo evento d'arte           
Home PageHome   Annunci di ricerca per preparare nuovi eventi d'arteAnnunci Arte   Biografie Artisti Pittori - Scrivi e pubblica da solo la tua biografiaBiografie Artisti   Pittura e artisti pittori - Per pubblicare gratis le tue opere e la tua biografiaPittura e artisti pittori in mostra
Scrivi i tuoi commenti sull'evoluzione del concetto di arteCommentArte   Recensioni d'arteRecensioni  d'Arte  Calendario d'arte - CalendARTECalendario d'Arte - CalendArte  

EVENTI E MOSTRE PITTURA - SPAZIO INTERATTIVO

ATTENZIONE
Questo spazio sarà a breve chiuso. Abbiamo tuttavia appena aperto la sezione EVENTI E MOSTRE DI PITTURA su Facebook dove sei invitato a postare il tuo evento.


Data Inserimento: Thu, Aug 19, 2010 - 17:24:54

Evento N°: 690

Nome: RAM radioartemobile

SPONSOR

Località: ROMA

SUONI DELLO SPAZIO ARCHITETTONICO

VITO ACCONCI/JIMMIE DURHAM/ALBERTO GARUTTI/H.H.LIM/MICHELANGELO PISTOLETTO/ANNIE RATTI


BIENNALE DI VENEZIA 2010
12° MOSTRA INTERNAZIONALE DI ARCHITETTURA 2010
Padiglione dell’Istituto Nazionale di Architettura

ARSENALE ISOLOTTO
CALLE DELLA TANA 2169/F
VENEZIA


26 AGOSTO 2010 – 21 NOVEMBRE 2010

Orario di apertura al pubblico
10.00-18.00

In collaborazione con IN/ARCH


Nella prestigiosa cornice della Biennale di Venezia 2010-12° Mostra Internazionale di Architettura – RAMradioartemobile è stata invitata dall’ Istituto Nazionale di Architettura a festeggiare i suoi 50 anni di storia con un progetto culturale interamente rivolto alla Sound Art.

Nel suggestivo spazio dell’ Arsenale, individuato dalla Biennale quale sede ideale per la proposta dell’ IN/ARCH, RAM presenta la mostra: “Suoni dello Spazio Architettonico”.

Grandi artisti di fama internazionale - Vito Acconci, Jimmie Durham, Alberto Garutti; H.H.Lim; Michelangelo Pistoletto e Annie Ratti - sono stati chiamati a riflettere sull’utilizzo del suono come elemento architettonico, come strumento di definizione dello spazio, attraverso un’opera che RAM radioartemobile presenterà all’interno del Padiglione IN/ARCH intitolato ARCHITETTURA INTEGRATA progetto e impresa: un’alleanza strategica per la qualità.

Fondata nel 1958 da Bruno Zevi, l’IN/ARCH si fa portavoce di un messaggio chiaro che mira alla concretezza, all’industria e alla creatività quale valore aggiunto del sodalizio: per raggiungere la qualità, chi costruisce ha bisogno di una progettualità forte e creativa; chi progetta ha bisogno di una industria delle costruzioni competitiva ed efficiente.

RAM radioartemobile, fondata da Mario Pieroni e Dora Stiefelmeier nel 2003, piattaforma per l’arte contemporanea dedicata alla ricerca sonora, oltre che attività espositiva finalizzata alla creazione di un network internazionale, si inserisce in perfetta sintonia nel progetto complessivo proposto dall’IN/ARCH.
Con lo stesso approccio costruttivo e aperto, RAM grazie ad un percorso consolidato all’interno del sistema dell’arte, si fa ora promotrice dell’inserimento dell’arte contemporanea in contesti non tradizionali, fondamentali ad alimentare la produzione dell’arte e della cultura. Dall’industria, alla musica, allo sport, all’architettura, all’editoria, RAM da anni allarga i confini dell’arte cercando nuovi campi di applicazione per una piattaforma di scambi e di collaborazioni interdisciplinari.

Ogni opera proposta all’interno di Suoni dello Spazio Architettonico può essere letta sia come elemento oggettuale e quindi strutturale, in termini architettonici, ma soprattutto come veicolo di valori spirituali atti a nobilitare il binomio architettura – impresa:
architetti che si confrontano con artisti, sia in fase di progettazione che di realizzazione, per uno scambio critico e costrutti


Data Inserimento: Tue, Aug 17, 2010 - 17:13:55

Evento N°: 686

Nome: Comune di Zoppè di Cadore

SPONSOR

Località: BELLUNO
FIORENZO TOMEA (1910-1960)

Una mostra per il centenario della nascita


L’Amministrazione comunale di Zoppè di Cadore celebra il centenario della nascita del “suo” pittore Fiorenzo Tomea (Zoppè di Cadore 7 febbraio 1910 – Milano 16 novembre 1960) con una mostra di opere incentrate sul paesaggio del suo paese natale.
E’ questo un tema che attraversa tutta la pittura di Tomea, dagli anni giovanili sino alle ultime opere, emblematico dello stretto legame con Zoppè e le montagne che lo circondano.

La mostra, curata dall’arch. Paolo Simonetti e dalla prof.ssa Benedetta Salerno, oltre a ricordare il grande artista cadorino, è quindi un modo per far conoscere e valorizzare questo territorio ed il suo patrimonio ambientale e culturale.
Infatti, accanto all’esposizione interna ove si possono ammirare 33 tele, per la quale vengono utilizzati i locali al piano seminterrato dell’edificio scolastico recentemente ristrutturati proprio per destinarli a sala mostre, è stato realizzato anche di un percorso esterno il quale, snodandosi per il paese, porta i visitatori nei luoghi caratteristici ove sono state dipinte da Tomea alcune vedute di Zoppè.
Qui, l’arch. Paolo Simonetti dello Studio ODB di Milano, ha predisposto l’installazione di dieci grandi “cavalletti” sui quali sono collocate altrettante riproduzioni di quadri dell’artista, dando così modo di cogliere la reinterpretazione pittorica del paesaggio reale ma anche i suoi cambiamenti rispetto al tempo in cui Tomea è vissuto.

Nella mostra vi è anche una sezione dedicata alla biografia dell’artista con oggetti e attrezzi del pittore, documenti fotografici e filmati: nell’allestimento è stata prevista anche una saletta nella quale viene proiettato il cortometraggio girato nel 1960 da Aglauco Casadio, che ha vinto il Leone d’oro alla III Mostra Internazionale del film sull'arte di Venezia.
A corredo è stato stampato del materiale divulgativo (cartoline ed un calendario con la riproduzione di una decina di quadri) ed un catalogo con gli interventi critici di Benedetta Salerno e Matteo Da Deppo e la riproduzione delle opere esposte.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con l’Associazione Pro Loco Zoppè di Cadore, l’Union di Ladign de Zopè e la “Casa del Sordo” ed ha il contribuito della Fondazione Cariverona e del Consorzio BIM Piave di Belluno nonché il patrocinio della Regione del Veneto e della Provincia di Belluno.

La mostra è stata inaugurata nel pomeriggio di sabato 24 luglio alla presenza del figlio dell’artista, Paolo Tomea, e di un numeroso pubblico che ha seguito con molto interesse la presentazione critica di Benedetta Salerno e l’intervento di Matteo Da Deppo sui rapporti tra pittura e paesaggio.

Orari di apertura al pubblico: tutti i giorni dalle 15.00 alle 18.30 sino al 12 settembre 2010, con una prosecuzione nei fine settimana sino al 3 ottobre. In questo periodo saranno possibili su prenotazione anche visite riservate alle scuole che saranno coinvolte in un percorso didattico sull’opera di Fiorenzo Tomea.



Data Inserimento: Tue, Aug 17, 2010 - 13:44:53

Evento N°: 684

Nome: claudio di lorenzo

SPONSOR

Località: CASERTA
Dal 29 agosto al 5 settembre l'artista Mondragonese
Claudio Di Lorenzo esporrà a Prèveza, in Grecia, i suoi quadri in una importante mostra d’arte contemporanea ...
. che ha come partner la Regione Campania, la Provincia di Caserta, l’Assessorato al Turismo del Comune di Mondragone,
la Pro Loco di Mondragone, l’Associazione “La Rocca del Drago” e l’Accademia Internazionale “Città di Roma” di Scienze, Arte, Cultura e Spettacolo. La mostra, che va sotto il nome di “Colori e Sapori”, approda per la prima volta in Grecia e rappresenta un evento che assume l’impegno di recuperare e valorizzare le forme artistiche di espressione umana e di tutto il patrimonio culturale possibile del territorio dell’antica Sinuessa.
La presenza del tanto decantato vino falernum di Moio e della gustosa mozzarella di bufala dell’Antico Casale faranno dell’inaugurazione della mostra un momento di promozione delle eccellenze della terra natia dell’artista. Claudio Di Lorenzo è artista vero che, grazie al suo prepotente istinto pittorico, trasferisce nei suoi soggetti un clima di nobiltà antica che lo libera dalle angustie del pittoresco.



Data Inserimento: Tue, Aug 17, 2010 - 13:38:45

Evento N°: 682

Nome: letizia caiazzo

SPONSOR

Località: SALERNO
Grande attesa per la mostra personale di arte digitale “Avatar, Oracoli e Visioni” dell’artista Letizia Caiazzo presso il Castello Medievale di Agropoli con vernissage fissato il 24 agosto alle 20.00.
Antonella Nigro, critico d’arte, così ne interpreta l’opera: “L’Arte Digitale proposta da Letizia Caiazzo è poetica, introspettiva, onirica: software e mouse divengono gli strumenti più consoni all’artista per visualizzare la concezione di un’opera interamente ispirata all’immaginazione, alla creatività, al sogno. Attraverso versioni elettroniche di pennelli e tavolozze, l’artista produce immagini non ottenibili attraverso i convenzionali strumenti fotografici, ne risulta, che esse appaiono come “inconsistenti realtà”. Questo ossimoro è alla base del fascino delle tele digitali di Letizia Caiazzo. La genesi dell’opera ha come fondamento sempre il contingente reale che, solo successivamente, è sublimato in visione. Concepita, dunque, come visione l’immagine comunica più significati, travalicando, inevitabilmente, la pura oggettività.
Un’alternanza iconografica divide le opere con soggetto in posa da quelle con soggetto in movimento, ove elemento comune è la plasticità. A tale proposito la predilezione nel ritrarre danzatori in performance, conferma l’attenzione che l’artista pone nell’indagine sia del moto che del concetto di poesia figurativa. Leggerezza e leggiadria non sono le uniche prerogative della danza che l’artista intende evidenziare, ma anche e soprattutto la passione che pervade tale arte. Ecco, dunque, la seduzione del flamenco e la malìa del tango. La tensione al dato emotivo-passionale, è anche la spinta all’indagine dell’eros come condivisione e appartenenza l’uno all’altra: gli amanti rubano i propri baci fondendosi indissolubilmente nell’abbraccio dei corpi e dei colori, bloccati eternamente nell’attimo infinitesimale del pixel.
Più che nella originale evoluzione degli effetti grafici e cromatici dell’arte digitale, il dato onirico è riscontrabile nella scelta di alcune tematiche ricorrenti: porte, cancelli e finestre di centri storici proposti come unici protagonisti della tela o in attenti close-up. Tali soggetti trasmettono silenzi, apparentemente luoghi della memoria, in realtà metafore, ingressi veri e propri a mondi interiori. Su queste soglie l’osservatore sosta per poco, poiché, invisibili, ancestrali oracoli, lo guidano in spazi sconosciuti. Non a caso, tematica cara all’artista è la partenza, il viaggio, tormentata e invitta voglia di conoscenza trafitta di nostalgia.
Nell’elaborazione del ritratto l’artista si sofferma sulla sua scomposizione e moltiplicazione, procedimento estetico e coloristico rivolto da un lato all’equilibrio e alla bellezza formale – compositiva dell’opera, dall’altro allo studio del dettaglio somatico quale portatore di una storia, di una soluzione al mistero dei sentimenti, dell’uomo, della vita. Sempre, iconograficamente, un vortice di colori accarezza e imprigiona l’osservatore, ammaliando attraverso un’ immagine nuova, figlia della tecnologia e del sogno, mai disgiunta dalle emozioni.
A volte, un gatto nero, compare tra gli spazi, gli oggetti e i soggetti ritratti, avatar curioso e lesto, firma ironica e simbolica dell’artista, un po’ strega, un po’ fata, padrona di nuove, ignote e straordinarie alchimie digitali.”
La mostra sarà visitabile fino al 30 agosto dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 24.00. In esposizione più di 20 opere su tela, oltre a abiti e nuove creazioni ispirate all’ultima ricerca cromatica dell’artista.



Data Inserimento: Tue, Aug 17, 2010 - 13:03:17

Evento N°: 681

Nome: COMUNE DI GENIVOLTA -CR

SPONSOR

Località: CREMONA
COMUNE DI GENIVOLTA - Provincia di Cremona
ASSESSORATO ALLA CULTURA- BIBLIOTECA COMUNALE
25^ CONCORSO DI PITTURA A TEMA LIBERO


Il regolamento completo è consultabile sul sito del Comune
info segreteria@comune.genivolta.cr.it
0374 68522

<---   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   214   215   216   217   218   219   220   221   222   223   224   225   226   227   228   229   230   231   232   233   234   235   236   237   238   239   240   241   242   243   244   245   246   247   248   249   250   251   252   253   254   255   256   257   258   259   260   261   262   263   264   265   266   267   268   269   270   271   272   273   274   275   276   --->
(Totale Eventi: 1376)