Eventi e mostre pittura - PITTart.com

  Scrivi la tua mostra o il tuo evento d'arte           
Home PageHome   Annunci di ricerca per preparare nuovi eventi d'arteAnnunci Arte   Biografie Artisti Pittori - Scrivi e pubblica da solo la tua biografiaBiografie Artisti   Pittura e artisti pittori - Per pubblicare gratis le tue opere e la tua biografiaPittura e artisti pittori in mostra
Scrivi i tuoi commenti sull'evoluzione del concetto di arteCommentArte   Recensioni d'arteRecensioni  d'Arte  Calendario d'arte - CalendARTECalendario d'Arte - CalendArte  

EVENTI E MOSTRE PITTURA - SPAZIO INTERATTIVO

ATTENZIONE
Questo spazio sarà a breve chiuso. Abbiamo tuttavia appena aperto la sezione EVENTI E MOSTRE DI PITTURA su Facebook dove sei invitato a postare il tuo evento.


Data Inserimento: Mon, Oct 12, 2009 - 16:13:27

Evento N°: 258

Nome: letizia caiazzo

SPONSOR

Località: NAPOLI
SORRENTO ART CONTEST
Dal 17 al 29 ottobre 2009
Villa Fiorentino - Sorrento

Sabato 17 Ottobre, alle ore 17,30 si inaugura a Villa Fiorentino a Sorrento la Prima edizione di SORRENTO ART CONTEST, una rassegna internazionale di Arti Visive organizzata da Beppe Palomba per l’Accademia della Bussola e la Fondazione Sorrento, che nasce dalla consapevolezza della capacità attrattiva della sinergia tra Arte e territorio e della vocazione per un turismo culturale di alto livello della Città di Sorrento.
Di altissimo livello gli Artisti in mostra, che hanno aderito al progetto in un’ottica di promozione internazionale della propria Arte, visto il pubblico internazionale che frequenta le sale della splendida Villa sorrentina.
Infatti i nomi sono di sicuro richiamo: insieme a Paolo Conte, Dario Fo, Gino Paoli, Tony Esposito espongono Simone Aimetta, Elisa Anfuso, BluKobalto, Letizia Borelli, Yara Buyda, Letizia Caiazzo, Stefania Colizzi, Marika De Luca, Maria De Stefano, Giuseppe Dente, Angela Di Teodoro, Serena Fazio, Dorina Girgenti, Maria Adelaide Lamesa, Antonella Lieto, Donato Lotito, Mauro Maffina, Laura Minuti, Paolo Napolitano, Mary Palomba, Nicola Piscopo, Angela Policastro, Gianluca Puglia, Enzo Rea, Luigina Rech, Gabriella Russo, Massimo Tezzi, Nicholas Tolosa, Lamberto Trombetta e Gianfranco Zazzeroni.
Tutti i generi e le tecniche sono ben rappresentati, e certamente il pubblico potrà spaziare tra l’informale e il classico, l’Arte digitale e la scultura in cartapesta, in una rassegna che cede anche una sezione dedicata alla Luna, sull’onda delle manifestazioni dedicate da Sorrento al quarantennale del primo allunaggio dell’uomo del 1969.
La Mostra resterà aperta tutti i giorni dalle 9,00 alle 13.00 e dalle 16,00 alle 18,30 fino al 29 Ottobre. Ingresso libero.




Data Inserimento: Sat, Oct 10, 2009 - 23:00:36

Evento N°: 256

Nome: Soqquadro

SPONSOR

Località: ROMA
Vista presenta
PROFILI
Personale di Paolo Lelli
Dal 10 al 23 ottobre 2009
Roma

“Vista” è una project gallery dedicata all’arte ed alla comunicazione che nasce dall’esperienza di alcuni giornalisti da sempre impegnati nell’organizzazione di eventi d’arte e cultura. Uno spazio espositivo che si rivolge ai giovani talenti esordienti ma accoglie anche esperienze confermate all’ombra della splendida cornice del Colosseo.

In questo luogo, dal 10 al 23 ottobre, verranno esposte le opere di Paolo Ielli, artista emiliano che da 15 anni ricerca una sua personale espressività del paesaggio. Di lui il critico Emanuele Filini ci dice: “Un interessante modo, del tutto personale, di rappresentare il paesaggio urbano, come se fosse visto attraverso le lenti magnificanti della storia dell’arte del XX secolo. Le strutture semplici e facilmente leggibili, i colori sicuramente più aderenti all’interiorità dell’artista , che alla stessa realtà oggettiva. A volte Paolo Ielli opera la scomposizione dell’immagine, per poterla riproporre da diversi punti di vista, con diverse composizioni volumetriche, in modo tale che l’immagine, in definitiva, nel suo complesso, diventa una cosa diversa, un quadro diverso. Socchiudendo gli occhi, per non essere distratti dalla descrizione dei particolari, prendono corpo volumi informi ma ben bilanciati e ottimamente distribuiti nella struttura del dipinto. Un importante equilibrio compositivo in una atmosfera asettica e surreale. Queste sono, in sintesi, le prerogative principali di questo giovane artista.”



INAUGURAZIONE: sabato 10 ottobre ore 19.00
ORARI: dal lunedì al venerdì 12.00-19.00, sabato 17.00-19.30
LUOGO: VISTA Arte e Comunicazione, Via Ostilia 41, Roma (zona Colosseo)
CURATORE: Alexander Jakhnagiev
INFO: tel. 06.45449756, cell. 349.6309004



Data Inserimento: Sat, Oct 10, 2009 - 00:02:55

Evento N°: 255

Nome: Imerio Rovelli

SPONSOR

Località: BRESCIA
IMERIO ROVELLI

LACERATI CORPI
Dal 31 ottobre al 22 novembre 2009
Palazzolo sull'Oglio (BS)

L’opera scultorea di Imerio Rovelli prevede da una parte la demistificazione del concetto di “bello” – inteso come sedicente scrigno di verità -, e dall’altra la consapevolezza che l’infinita possibilità di rappresentare il tragico è una fondamentale testimonianza dell’esistenza dell’uomo.
La figura umana diviene per l’artista il soggetto ideale non solo di una ricerca estetica, ma anche di una rielaborazione speculativa e intellettuale. Il corpo viene sventrato, deriso, oltraggiato: un atto antieroico di umiliazione e primitivizzazione del senso del reale e della vita. L’artista, giunto a questa temporanea sospensione della forma, rivolge al corpus un significato di presenza quasi scenica, teatrale: chiazze e dense colate di cera, motivi arabescati e organici che procurano una pelle “altra” al soggetto raffigurato, una nuova maschera, un nuovo abito.
L’agire artistico di Imerio Rovelli manifesta la natura maschile della ricerca del piacere inteso come attività fisica e sessuale: levare e aggiungere fino al raggiungimento dell’annullamento dell’anima e del corpo, della carne del mondo. La banalità e la quotidianità degli atti psicofisici dell’uomo vengono esaltate e cancellate, sollecitate e desiderate. L’opera dell’artista è un processo creativo di genesi dionisiaca di colori e materie, bubboni e ferite, esistenze tragiche ed enigmi irrisolti. L’individualità di ogni corpo decanta la propria solitudine e il proprio dramma attraverso la propria carnalità e presenza lacerata, forse ultime possibilità di testimoniarsi vivi nella realtà.


Dove: C.A.C.P. Circolo artistico culturale di Palazzolo - Piazza Castello, 6 - Palazzolo sull'Oglio (BS)
Inaugurazione: ore 18,00 di sabato 31 ottobre 2009
Orari: ogni SAB, DOM e FEST dalle ore 17,00 alle 20,00
Info: imeriorovelli@supereva.it - cacpcentro@libero.it
Testo: di Emiliano Bona



Data Inserimento: Fri, Oct 9, 2009 - 12:20:18

Evento N°: 253

Nome: Tiziana Di Bartolomeo

SPONSOR

Località: ROMA
PERCORSI FUTURISTI
Omaggio e reinterpretazione del futurismo
Dal 16 al 30 ottobre 2009
Roma

Questa mostra non è un omaggio in senso stretto al Futurismo, ma è una rivisitazione che risponde alla domanda: come un artista d’oggi vede e interpreta con la sua sensibilità e i suoi mezzi un momento fondamentale per la storia dell’arte moderna? Ogni artista presente in mostra ha scelto le tecniche più congeniali alla sua sensibilità: fotografia, acquerello, olio o acrilico. Fra i vari modi con i quali si può omaggiare i grandi, due sono le modalità più efficaci: si può intervenire con una reinterpretazione delle opere originali, oppure impegnarsi nella realizzazione di una creazione autonoma. Seguendo uno di questi due itinerari, si sono così creati dei “percorsi futuristi” che propongono paradossi, ironie e citazioni, tutti elementi caratterizzanti delle tele che offrono una rilettura personale del rapporto (a volte contraddittorio) fra presente post-moderno e passato avanguardista. Storico dell’Arte Gianluca Tedaldi.

Gli artisti:
Cristina Annino, Carmine Antonucci, Paola Benelli, Andrea Bevilacqua, Teresa Bianchi, Pietro Bocchini, Piero Bottali, Giuliano Brandoli, Laura Campo, Maristella Campolunghi, Eugenio Cannilla, Franco Cannilla, Matteo Carbone, Alfio Catania, Patrizia Cau, Annalisa Ceolin, Maurizio Chelucci, Maurizio Cintioli, Verena D’Alessandro, Riccardo De Antonis, Patrizia Dottori, Mario Di Salvo, Paola Di Giovanni, Stefania Errore, Fulvio Faraci, Edoardo Fornaciari, Maria Korporal, Michela Lenzi,Gianni Loperfido,Franco Mancini, Massimo Mazzorana, Gianni Mele, Melania Messina, Sebastiano Messina, Atonello Morsillo, Guido Nardacci, Marco Natale, Angelo Palumbo, Luisa Passeri, Osvaldo Pieroni,Jessica Pintaldi, Pino Rampolla,Luciana Ronchi, Stefania Santi, Benedetta Scatafassi, Stefano Scipioni, Giancarlo Rado, Giulia Robinson, Ramona Vada, Paola Zucchello.


Luogo: Biblioteca Elsa Morante - Via Adolfo Cozza, 7 - 00122 Roma
Inaugurazione: ore 17,00 di venerdì 16 ottobre 2009
Orari: lun mar mer 9,00-13,00 e 15,00 - 19,00; giov e ven 9,00-19,00; sab 9,00-13,00 ingresso libero
Curatori: Tiziana di Bartolomeo e Maristella Campolunghi
Info: 06.45460481



Data Inserimento: Fri, Oct 9, 2009 - 09:34:23

Evento N°: 252

Nome: Paola Pacchiani

SPONSOR

Località: ROMA
A Palazzo Margutta
Dal 16 al 23 ottobre 2009
“Figurativo, surrealista, iperrealista”
Omaggio all’artista Michelangelo Perghem Gelmi
Roma

La Galleria “Il Mondo dell’Arte” ospita una personale dedicata all’artista trentino Michelangelo Perghem Gelmi (1911-1992), straordinario figurativo, surrealista e iperrealista, ma soprattutto rappresentante di grande talento dell’arte contemporanea.
L’esposizione, in programma a Palazzo Margutta (Via Margutta, 55), propone un’ampia raccolta di olii su tela e su tavola – circa 40 opere – che, realizzati tra il 1972 e il 1989, testimoniano due importanti periodi della feconda vita artistica artista di Michelangelo Perghem Gelmie e offrono uno spaccato importante, ma non esaustivo, della sua vasta e ricca attività pittorica, premiata, tra l’altro, con riconoscimenti significativi sia in Italia sia in Europa (Roma, Marsiglia, Parigi, Londra, Bamberg, Cracovia). Alla prestigiosa galleria romana saranno, infatti, presentate opere che si riferiscono al periodo “surrealista” ed altre frutto di quello “iperrealista e dei grandi viaggi”. Le prime sono rappresentative degli anni dal 1973 al 1981 circa e vedono trasposte sul piano di una tagliente ironia vizi e costumi del mondo che lo circonda; mentre le seconde si riferiscono agli anni dal 1984 al 1989 in cui Perghem - curioso com’era di conoscere il mondo le antiche civiltà e le diverse culture - fece tre importanti viaggi: in Messico nel 1983, in Cina nel 1985 e in Perù e Bolivia nel 1989. Alcuni dei lavori, infine, tornano a Via Margutta, dopo un’altra importante personale: quella allo “Studio Hermes” del novembre del 1974.
L’esposizione è anche l’occasione per conoscere ulteriormente un artista che ha mosso i primi passi nell’arte durante il periodo trascorso nei campi di prigionia nei quali si ritrovò dopo l’8 di settembre del 1943, come testimoniano i suoi disegni attualmente presenti alla Casa della Memoria nella mostra “Da Cannes a Tarnopol”.


Dove: Palazzo Margutta via Margutta, 55 Roma
Ingresso: gratuito
Commenti: di Francesco Piero Baggini


<---   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   214   215   216   217   218   219   220   221   222   223   224   225   226   227   228   229   230   231   232   233   234   235   236   237   238   239   240   241   242   243   244   245   246   247   248   249   250   251   252   253   254   255   256   257   258   259   260   261   262   263   264   265   266   267   268   269   270   271   272   273   274   275   276   277   278   279   280   281   282   283   284   --->
(Totale Eventi: 1419)