Eventi e mostre pittura - PITTart.com

  Scrivi la tua mostra o il tuo evento d'arte           
Home PageHome   Annunci di ricerca per preparare nuovi eventi d'arteAnnunci Arte   Biografie Artisti Pittori - Scrivi e pubblica da solo la tua biografiaBiografie Artisti   Pittura e artisti pittori - Per pubblicare gratis le tue opere e la tua biografiaPittura e artisti pittori in mostra
Scrivi i tuoi commenti sull'evoluzione del concetto di arteCommentArte   Recensioni d'arteRecensioni  d'Arte  Calendario d'arte - CalendARTECalendario d'Arte - CalendArte  

EVENTI E MOSTRE PITTURA - SPAZIO INTERATTIVO

ATTENZIONE
Questo spazio sarà a breve chiuso. Abbiamo tuttavia appena aperto la sezione EVENTI E MOSTRE DI PITTURA su Facebook dove sei invitato a postare il tuo evento.


Data Inserimento: Thu, Jun 9, 2011 - 18:41:25

Evento N°: 1093

Nome: Soqquadro

SPONSOR

Località: NON SPECIFICATO
L’arte e la creatività che combattono lo stress da lavoro correlato.

La società RBS Retail Banking Services, con sede a Roma, Milano e Sassari, ha intrapreso da oltre un anno il Progetto Creattiva, portato avanti da Pamela Cento in collaborazione con una equipe interna all’azienda stessa.

Uno degli obiettivi di Creattiva è quello di ridurre, tramite l’arte e la creatività, i rischi di stress correlato al lavoro, di cui oggi tanto si parla in seguito all’entrata in vigore del D.lgs. 81 che obbliga tutte le aziende italiane, sia pubbliche che private, a monitorare ed eventualmente intervenire con azioni di miglioramento per contenere e ridurre i rischi di questa malattia psicosociale che dilaga negli ambienti di lavoro.

Dopo esposizioni di fotografia, presso location prestigiose come la Bloomsbury Auction, dove gli scatti fotografici esposti erano stati creati dai dipendenti stessi del call center, è stata la volta del lancio della marca di abbigliamento Bag’N’Dress le borse che si trasformano in vestiti presentate alla Fiera delle eccellenze artigiane ARTO con il patrocinio della Regione Lazio, adesso per Creattiva è la volta della creazione di due abiti del Settecento rivisitati in chiave postmoderna, dipinti a mano da due artisti che hanno contribuito a fare la storia dell’arte italiana e internazionale: Xante Battaglia ed Ezio Gribaudo, artisti di cui hanno scritto i critici d’arte più importanti a livello mondiale;

Battaglia, che Gregory Battcock definì “gesto unico nella storia dell’arte”, ha esposto tra l'altro alla Bonino Gallery di New York, alla Biennale di Venezia, al Palazzo dei Diamanti di Ferrara, Al Palazzo della Permanente di Milano, al Grand Palais di Parigi ed in altre innumerevoli gallerie pubbliche e private; Gribaudo, che Pierre Restany definì “fonte inesauribile di immagini poetiche e nuove…” ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui: il Premio alla XXXIII Biennale di Venezia, alla Biennale di San Paolo del Brasile e quello alla IX Quadriennale di Roma. Nel 2011 Ezio Gribaudo è stato invitato a partecipare al Padiglione Italiano della 54° Biennale di Venezia, dove esporrà un'opera inedita.

La linea abiti di Creattiva è realizzata dalle capo sarte Francesca Del Zio e Loredana Antonilli, operatrici telefoniche inbound del call center RBS, così come la modella Letizia Lucchini che, insieme alla modella Luna Balsamo, sfilerà e dunque avrà l’onore di indossare le due opere d’arte esclusive.
L’ideazione e la supervisione artistica è di Pamela Cento, Creative Project Manager di Creattiva, e artista di cui citiamo l’ultima esposizione di videopittura “Inside” realizzata presso la Fondazione Zerilli Marimò di New York, in collaborazione con la New York University.
I due abiti costituiscono la chiusura della sfilata dell’evento “Le Stagioni della Vita”, organizzato e ideato dalla EP Eventi di eliana Petruzzelli in collaborazione con il Teatro Regio di Torino e la Nopain.


Data Inserimento: Tue, Jun 7, 2011 - 17:00:02

Evento N°: 1092

Nome: Paola Pacchiani

SPONSOR

Località: ROMA
Un’antologica itinerante rende omaggio all’artista Raffaele Luigi Leone

Dall’11 al 21 giugno p.v. verrà allestita presso le sale dello storico Complesso Monumentale del San Giovanni una Mostra antologica itinerante del M° Raffaele Luigi Leone. Esposta al pubblico un’ampia raccolta di circa cinquanta opere pittoriche, oli su tela anche di grandi dimensioni, disegni, tecniche miste, due inedite zincografie, oltre alla celebre serie de I caschi, i sette vizi capitali a cui l’artista ne aggiunge un ottavo: la tossicomania, in diversificati marmi pregiati, di colore e provenienza diverse, che rappresenta il trasferimento su materia dell’attenta analisi sociale meditata da tempo e “con cui Leone compie un salto di qualità purtroppo interrotto dalla sua precoce scomparsa che ci fa solo supporre chissà quali sviluppi degni di nota”. (G. Simongini- Monografia Raffaele L. Leone, 2010).
Nato a Catanzaro, calabrese di nascita e toscano d’adozione, medico sensibile e attento ricercatore universitario, Raffaele Luigi Leone era soprattutto un artista straordinario, versatile, completo; un pittore e uno scultore dotato di particolare curiosità intellettuale, aperto ai più attuali linguaggi espressivi e alle tecniche più diversificate, personalizzate da una grande impronta di una propria assoluta identità: dall’olio all’acquarello, dalla china ai collage, alla scultura, dalla composizione di testi musicali alle poesie, che per l’artista hanno da sempre avuto il significato di intime annotazioni, quasi una grafia dei suoi pensieri e della sua particolare sensibilità di osservare, interiorizzare e trascrivere la realtà, anche oltre la tela e la materia.
Raffaele Luigi Leone torna nella sua città d’origine con questa prestigiosa proposta espositiva della sua “opera omnia” che si impone come una mostra-evento che premia e completa il suo grande progetto, da lui stesso ideato alcuni anni prima della sua scomparsa. Sono opere che rappresentano la cifra della sua ampia e feconda attività artistica, esposte per la prima volta a Roma in una grande antologica a Palazzo Margutta nella nota Galleria Il mondo dell’Arte, diretta da Elvino Echeoni. Dalla storica strada degli artisti nella capitale, la Mostra del M° Leone ha così avviato (nella primavera del 2010) il suo percorso itinerante “per approdare - come afferma Wanda Ferro, Presidente della Provincia di Catanzaro - nella sua terra, nei luoghi così ricchi di cultura e di stimoli emozionali, che custodiscono preziosamente le origini della sua matrice creativa e si inserisce nel filone di interesse per la pittura contemporanea.”
Un inedito confronto di luoghi, di storia, di matrici creative, di emozioni e memorie, un notevole confronto – incontro stimolante e di sicuro interesse culturale.
Personalità poliedrica e indagatrice, Leone si è meritato l’appellativo di “sismografo” del nostro tempo.


Data Inserimento: Mon, Jun 6, 2011 - 15:28:30

Evento N°: 1091

Nome: Angela Cacciamani

SPONSOR

Località: BARI
MOSTRA PERSONALE DELL'ARTISTA ANGELA CACCIAMANI A BARI


Nello Spazio Apulia,a Bari, in Corso Vittorio Emanuele II, 102/A, verrà inaugurata il 9 giugno alle 18,30, una Personale dell'Artista Umbra Angela Cacciamani dal titolo:
TRASFIGURAZIONE

Presenterà l'Artista il noto Critico d'arte dott. Vito Cracas.
La mostra resterà aperta fino al 22 giugno e potrà essere visitata gratuitamente dal lunedi al venerdi, dalle ore 10 alle 13, e dalle 16 alle 20.


Data Inserimento: Mon, Jun 6, 2011 - 14:02:03

Evento N°: 1090

Nome: domenico porpora

SPONSOR

Località: NON SPECIFICATO
Sala Esposizione “centro Sociale Anziani”
20030 Senago (MI) - Via Levi, 14
Siamo lieti di invitarla alla Inaugurazione della mostra personale
del pittore:
Maestro Domenico Porpora

Sabato 11 giugno 2011 ore 20:00
Presentazione: Maestro Gennaro Montanaro
Curatore: Daniela Viale
Periodo: dall’11 al 19 giugno 2011 - Orari tutti i giorni dalle 14:00 alle 18:00
Info: porpora.domenico@libero.it - cell. 3381122777
Sito web:www.domenico-porpora.it



Data Inserimento: Sun, Jun 5, 2011 - 19:48:02

Evento N°: 1089

Nome: Federica Cammilloni

SPONSOR

Località: Italy
Titolo: La Materia Ri-Nata III° edizione 2011 " Nona edizione"

Artisti : Pasquale Altieri - Sandro Bonforti - Catia Briganti - Mario Giuliani - Tiziana Guidi - Sabrina Marconi -Laura Perreca - Salvator Spagnolo Handmade Perceptive Arts

Dove:GARD GalleriaArteRomaDesign -V.Dei Conciatori 3/i (giardino interno)

Inaugurazione: Lunedì 1 Giugno ore 19,00

Patrocinio: Comune Di Roma Municipio RMXI

Esposizione a cura di: Sonia Mazzoli

Info: 06.5759475 – 340.3884778 – soniagard@gmail.com - www.galleriagard.com

La GARD Galleria Arte Roma Design unica realtà romana, situata nell’ex zona del Porto Fluviale tra il Gazometro e la Piramide Cestia, rivolta alla promozione e divulgazione di opere realizzate da artisti emergenti e design auto-prodotto, realizzato con una particolare attenzione all’eco-compatibile e all’ecologia, riattesta anche quest’anno il suo impegno per quanto concerne le tematiche ambientali con
l' esposizioni d'Arte dal titolo “La Materia Ri-Nata” III° edizione 2011 - nata nel 1999. La mostra evidenzia come l’Arte sia capace di ridare dignità e nuova vita a quei materiali che spesso vengono scartati, gettati dimenticati da tutti. Una ricerca che vuole debilitare i sensi e portare il fruitore a porsi delle domande, a riflettere, si tratta di un'evento che nasce anche per stimolare e dare un messaggio forte di cambiamento. Evento rivolto alla creatività, all’inventiva e al rispetto dell’ambiente, dove si presentano opere selezionate, esclusivamente e rigorosamente realizzate con l'utilizzo di materiale di recupero di scarto. Altro scopo importante della galleria GARD è offrire visibilità ai soggetti che più stentano a portare a conoscenza del pubblico il loro lavoro intellettuale; tra questi ci sono i giovani artisti il cui lavoro incentrandosi, su teorie di ricerca ed avanguardia, viene spesso isolato dal contesto generale e reso quasi del tutto invisibile al grande pubblico

Pasquale Altieri: Nasce a Matera il 1 Agosto 1966, vive e lavora a Viterbo. Attivo come artista dal 1985, inizia il suo percorso nell'ambito della multimedialità agli inizi degli anni '90, con la realizzazione di ambienti fruibili teletrasmessi e interventi ambientali basati su esperienze sensoriali o sulla ricostruzione biografica di personaggi, sia reali che immaginari. Nell'ultima parte degli anni '90, Altieri volge all'introspezione, con un ciclo di lavori ispirati alle wunderkammern. Il segno stilistico del decennio successivo è invece la dicotomia tra la morbidezza e la futilità del peluche, usato come rivestimento, e la durezza intrinseca (sia essa materiale o concettuale) degli oggetti rivestiti. L’inquietudine di fronte alle contraddizioni del mondo, e della società occidentale in particolare, si esprime esplicitamente nei lavori più recenti, in cui oggetti quotidiani ricontestualizzati diventano icone di disagio. Nel 2010, il Museo Laboratorio d’Arte Contemporanea dell'Università La Sapienza di Roma ha ospitato Utopia Patetica, lavoro ispirato alle opere di Simone Weil, a cura di Domenico Scudero. Nel 2011, il ready-made La Gara, finalista del Premio Arte Laguna, è stato oggetto di una tesi di laurea presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali dell’Università della Tuscia.

Sandro Bonforti: Romano di nascita, scrittore e giornalista, ama da sempre l’arte figurativa in tutte le sue espressioni. Le suo opere realizzate con la “compattezza” di materiali terrosi e pesanti come i metalli e la creta, volano verso il cielo e l’infinito dello spazio profondo quando vi abbina la luce di iridescenti vetri illuminati o la porcellana. Per la sua formazione artistica, frequenta presso la Scuola Romana dei Fumetti i corsi di nudo ed illustrazione; partecipa alle “sessioni” di disegno dell’artista americana Wendy Artin. Inizia poi il periodo “danese”, nel quale apprende dall’artista Maura Bertoldi e Sandra Diavolio le basi tecniche ed il gusto della modellazione su ceramica cotta a raku che perfeziona alla “Kunsthøjskolen”, scuola superiore d’arte danese ad Holbaek (Copenaghen). Ultimamente affronta la ricerca artistica “multimateriale” seguendo, gli insegnamenti dei Maestri G. Cimatti, M. Marcozzi, C. Ciaffoni e R. Paolucci. Dall’inizio del 2011 partecipa al gruppo artistico “Piano Creativo 420”, spazio informale condiviso d’arte. Numerose esposizioni artistiche in Danimarca ed In Italia, personali e collettive. Fra le ultime: vincitore del premio scultura a Padova per la mostra “Dell’amore e di altri demoni” con esposizione a Lodi, Galleria “Oltrado Da Ponte”; e poi esposizione in corso a Roma fino al 16 giugno presso “Casa della cultura a Palazzo De Sanctis”, mostra titolata “Libertà di immagine”. http://sandro.bonforti.it

Catia Briganti: Nasce a Colleferro il 24 – 6 del 1971, vive e lavora a Carpineto Romano. Le sue opere sono difficile da inserire in una corrente culturale ben definita. La filosofia dell’arte è costituita da necessità, libertà e bellezza. Le concezioni di tempo e spazio sono semplici metafore per adattare la vita dell’artista alla comprensione della massa, così come il reputare un’opera figlia della contemporaneità risulterebbe riduttivo ai posteri, le espressioni creative accadono senza motivo. Necessità dipinta su materiali presi in prestito dal mondo lavorativo a cui l’economia dell’apparenza ha rubato l’anima, libertà di amare e creare sogni desiderati. Tutto ciò che riaccende la terra, la speranza, l’armonia, fa parte del microcosmo stilistico della poetessa-artigiana di Carpineto Romano. “Far rinascere, far rivivere, trasformare a livello simbolico e pratico è la filosofia che sta alla base dei suoi lavori. All’inizio, non avendo le possibilità economiche, la ricerca dei materiali usati è stata una necessità. Oggi ha lo stesso approccio, ma si è aggiunta la consapevolezza”. In questo modo Catia Briganti descrive il senso dell’ispirazione che sottende alle sue opere, ma bisogna andare oltre. Il potere di plasmare i materiali può appartenere a tutti, ma la forza di ispirare catarsi nel fruitore dell’opera si esprime nell’instabilità della natura e nella fragilità del presente. In altre parole nella vita in sé. Da ciò può partire la definizione di cultura di massa intesa come consapevolezza in larga scala dell’esistenza dell’arte nella vita di tutti i giorni.

Mario Giuliani:Da oltre cinque decenni Mario Giuliani produce opere rispondendo ad un'esigenza interiore assolutamente svincolata da ogni superficiale ambizione di natura artistica.
Nati in spazi rubati alla notte, i suoi lavori poco esposti al pubblico oggi, a centinaia, sono la straordinaria testimonianza di un percorso complesso, contrassegnato dalla sperimentazione in solitudine di tecniche e materiali con i quali il lavoro per la sopravvivenza lo ha messo ogni giorno in contatto. Un percorso artistico tutto da ripercorrere, sviluppatosi parallelamente ad un quotidiano soltanto in apparenza normale.

Tiziana Guidi: Nasce a Roma nel 1969, sin da bambina ha sempre amato il colore e i linguaggi artistici a 360°, dopo gli studi Classici, si laurea in Filosofia e successivamente in Psicologia e nelle sue opere se ne respira l'aria. Completamente autodidatta in campo artistico, si avvicina al mondo delle esposizioni d'Arte nel 2004, da allora ha partecipato a numerose esposizioni collettive in diverse località Italiane.
Stende il colore direttamente con le mani, escludendo la mediazione del pennello, in un rapporto di forte fisicità con l'opera. Nelle sue tele, fatte di corposa materia pittorica impastata con carta igienica, il colore domina la scena, si impadronisce dello spazio, non solo quello della tela, ma anche di quello visivo dello spettatore, travolgendone i sensi. www.tizianaguidi.com

Sabrina Marconi:Nasce a Roma nel 1974. Crescendo attraverso il disegno e la pittura ha sempre cercato in essi la pi_ istintiva e sincera espressione di se stessa, iniziando cosÏ giovanissima le esperienze figurative. Nel 1992, dopo aver ottenuto il Diploma di Maturit‡ Artistica, si iscrive all’Istituto Europeo di Design (IED) di Roma, dove nel 1996 consegue il Diploma d’Illustrazione. Da allora opera professionalmente nei settori di editoria e pubblicit‡. Nel 2003, alla ricerca di una nuova personale forma espressiva, si apre al mondo dell’arte contemporanea e della pittura.

Laura Perreca:Nasce a Roma, laureata in Lettere, inizia la propria attività artistica come ritrattista. In seguito, ancora interessata a riprodurre persone, più che cercarne l'espressività nei lineamenti del viso, preferisce rappresentare quello che il corpo può comunicare riguardo alle emozioni, sensazioni e stati d’animo, senza necessariamente passare per il filtro del volto. Le sue opere si liberano così dai limiti imposti dalla ricerca del bello, aspirando a catturare il sé diverso da sé (l’artista come entità che si rispecchia nell’umanità)..

Salvator Spagnolo: Artista plastico, performer, coreografo, creativo. Nato a Roma , da famiglia Salentina nell’anno 1967 vive e lavora a Roma ed in Umbria. Motivato da sempre da una ricerca personale sul corpo come mezzo duttile di espressione luogo dei contenuti aperto alla ricerca , alla contaminazione, costantemente in movimento . Dal corpo, per estensione, nascono le opere materiche frutto di una ricerca di materiali diversi, spesso di scarto in cui gli oggetti tendono ad essere universalizzati attraverso la spinta intuitiva. Le opere si trovano ad un crocevia di diverse esperienze: la danza, la geometria, il tempo e lo spazio come misure legate al mondo bidimensionale e tridimensionale, cosi' gli elementi entrano in scena. Si forma come danzatore, coreografo e performer in Italia ed in seguito negli Stati Uniti, nei
primi anni 90, dove vive e lavora per un periodo in cui alla danza affianca la frequentazione dell'Accademia delle belle arti di New York con contatti ed esperienze con diversi giovani artisti del Meet district.
Il lavoro di danzatore e coreografo per un ventennio ('88 /2008) lo vede impegnato con diverse importanti compagnie di danza a livello internazionale collaborando e venendo a contatto con registi scenografi ed artisti. Crea performances per eventi e pubblicità. Partecipa alla Biennale di Venezia 2007 con performance e video nella sezione dedicata a J.Beuyes. Realizza diverse mostre personali e collettive. www.salvatorspagnolo.it

Ufficio Stampa
Sonia Mazzoli
Federica Camilloni
Damiana Enea

<---   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   214   215   216   217   218   219   220   221   222   223   224   225   226   227   228   229   230   231   232   233   234   235   236   237   238   239   240   241   242   243   244   245   246   247   248   249   250   251   252   253   254   255   256   257   258   259   260   261   262   263   264   265   266   267   268   269   270   271   272   273   274   275   276   277   278   279   280   281   282   283   284   --->
(Totale Eventi: 1419)