Eventi e mostre pittura - PITTart.com

  Scrivi la tua mostra o il tuo evento d'arte           
Home PageHome   Annunci di ricerca per preparare nuovi eventi d'arteAnnunci Arte   Biografie Artisti Pittori - Scrivi e pubblica da solo la tua biografiaBiografie Artisti   Pittura e artisti pittori - Per pubblicare gratis le tue opere e la tua biografiaPittura e artisti pittori in mostra
Scrivi i tuoi commenti sull'evoluzione del concetto di arteCommentArte   Recensioni d'arteRecensioni  d'Arte  Calendario d'arte - CalendARTECalendario d'Arte - CalendArte  

EVENTI E MOSTRE PITTURA - SPAZIO INTERATTIVO

ATTENZIONE
Questo spazio sarà a breve chiuso. Abbiamo tuttavia appena aperto la sezione EVENTI E MOSTRE DI PITTURA su Facebook dove sei invitato a postare il tuo evento.


Data Inserimento: Tue, Feb 14, 2012 - 09:55:48

Evento N°: 1357

Nome: Ferrara Proart

SPONSOR

Località: FERRARA
NEW CODE NUOVI CODICI D'ARTE VISIVA
L’Associazione Culturale Ferrara Pro Art e la Galleria d’Arte Contemporanea Domus Turca con questa mostra intendono valorizzare l’opera di artisti che svolgono la loro ricerca estetica attraverso tecniche non tradizionali, rivolta come < transito > verso tecnologie multimediali.
La manifestazione “New Code” aprirà venerdì 17 febbraio 2012 presso il Castello Estense di Ferrara - Sale dell’Imbarcadero 3/4 con un evento speciale: alle ore 16.00 Natasa Nikolajevic eseguirà una performance dal titolo: “FASHION & SOUND FANTASY / concerto per moda e musica, stile e suono”, accompagnano la performer le musiche dal vivo di Eugenio Squarcia e Jacques Lazzari. il pubblico dell’Imbarcadero sarà così testimone della nascita di un’opera d’arte unica e irripetibile.

Alla mostra, evento collaterale del Carnevale Rinascimentale di Ferrara in programma sabato 18, partecipano i seguenti artisti: Lucia Nicolai, Alba D’Apos, Sandro Tolemios Becucci, Pietro Turco, Mya Lurgo, Maurizio Ganzaroli, Andrea Speziali, Marcella Mazzoni, Antonella Spanò, Silvana Abram, Alessandro Vianello, Bruno Bazzoni, Marco Landi.
New Code proseguirà fino a domenica 19 con apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00 con ingresso libero.

New code
Sta crescendo un po' in tutto il mondo il numero di artisti che ricorrono alle nuove tecnologie ed alla multimedialità per la ricerca e la produzione artistica < invadendo > inevitabilmente ambiti in cui il mezzo tecnologico appariva destinato - fino ad alcuni anni fa - su una specializzazione di natura puramente tecnica. Stiamo infatti assistendo ad un passaggio epocale, ove linguaggi quali le arti visive tradizionali affiancano la fotografia il suono, la neo-merce, internet e l’immagine digitale stanno contribuendo ad un < disordine delle arti > all'adozione di un nuovo modo di intendere la produzione artistica. Dal video-clip alla video d'arte o alla video-documentazione . Allo stesso modo il computer con i suoi programmi di foto-ritocco è entrato nelle possibilità dell'arte. Alla luce di tutto questo prende forma la mostra che consiste sia nell’estetica legata alla tradizione d’arte ma, in gran parte, in video-installazioni, elaborazioni grafiche e fotografiche al computer, installazioni sonore, ecc.
La mostra presenterà il lavoro di artisti che appartengono ad ambiti di ricerca differenti, offrendo una percezione inedita e trasfigurante della cultura contemporanea. Le loro opere provocano un effetto di interazione parallela col mondo informatizzato di oggi, verso una ricerca articolata di rapporti dinamici e creativi con i fenomeni iconografici e sociali della nostra epoca. Concretamente questa mostra vuole essere una particolare occasione di incontri per vedere insieme, senza essere sicuramente esaustiva nella varietà e soluzioni espressive, situazioni differenti, a volte contrapposte a volte concordanti, della ricerca artistica contemporanea. Una rassegna come questa cerca di portare in luce i nuovi codici, le nuove immagini ed i nuovi linguaggi dei differenti modi di intendere l’attività artistica. Il panorama, reale o virtuale, è quindi vario e dimostra la modificazione e la vitalità continua della comunicazione. La ricerca dell’alfabeto/CODE nella storia dell’Umanità rappresenta ancora oggi una serie di passaggi nella tecnologia e nell’arte per procedere lungo la strada del progresso. “Si può dire che tra tecnologia e arte non esistono più confini precisi, ma le due espressioni tendono verso un unico punto: un linguaggio comune che si sostituisce gradualmente a quelli tradizionali destinati a scomparire” (Junus). Gli artisti di oggi possono disporre di sistemi informativi, possono utilizzare forme di interattività evoluta, possono attivare processi matematici, tutte cose che per la prima volta consentono di andare oltre la rappresentazione del reale, agendo sul suo funzionamento. Le nuove tecnologie mettono cioè a disposizione dell’artista qualcosa che tende a oltrepassarlo; l’opera si pone al di fuori del suo controllo, facendo dell’artista sia un “autore” che uno “spettatore” del lavoro. Il gioco diventa più complicato e più interessante. E per citare Gillo Dorfles in “Il divenire delle arti”: “In sostanza cerchiamo di raggiungere una nuova realtà percettiva …non basta il fallimento della prospettiva.., non basta un falso ideogramma orientale, inventato da un artista europeo, a fingere un nuovo linguaggio. E’ invece una nuova dimensione integrativa quella che ci attende..; una dimensione in cui la nostra esistenza si adatti e si plasmi, diventando fatto artistico.


Data Inserimento: Mon, Feb 13, 2012 - 12:50:22

Evento N°: 1340

Nome: stefano d'angeli

SPONSOR

Località: ROMA
Sono un giovane artista emergente che con umiltà crea e mette su tela ciò che vede e sente. La compulsività e il fervore per ciò che faccio scandisce la mia vita perchè è la mia vita!
La mia mostra(non la prima) si chiama "tracce" e si terra a borghesiana,roma est,presso la biblioteca del quartiere dal 2-03 al 16-03.
i quadri sono informali-astratti.
venite a vedere!
grazie


Data Inserimento: Mon, Feb 13, 2012 - 11:58:29

Evento N°: 1339

Nome: Le Ali di Pandora

SPONSOR

Località: LECCE
CATEGORIA: mostra arte contemporanea
CITTÀ: Lecce
PERIODO IN CUI SI SVOLGE L’EVENTO: 22/29-02-2012
LUOGO: II Circoscrizione
TITOLO DELL’EVENTO: "Il fioraio mobile”
INDIRIZZO COMPLETO: Via Adda Lecce - 73100
RECAPITI TELEFONICI: 3395607242- 0832391862
RECAPITI MAIL: lealidipandora@libero.it
SITO WEB www.lealidipandora.com -http://www.evertrip.it/
ORARI: 18,00-21,00
VERNISSAGE: 22 febbraio ore 20,00
CURATORI: le Ali di Pandora
DIREZIONE ARTISTICA: Ambra Biscuso - Lucy Ghionna
ARTISTI: Evertrip
Ingresso gratuito


“Le Ali di Pandora”
presenta
"Il fioraio mobile"

Personale di
Evertrip

mercoledì 22 febbraio 2012
h.20.00
interviene Lucy Ghionna
c/o II Circoscrizione
via Adda
Lecce
ore 18/21
Ingresso Libero

Si inaugura a Lecce mercoledì 22 febbraio alle ore 20,00, presso la sede della II Circoscrizione: Santa Rosa-Stadio-Salesiani la Mostra personale “Il fioraio mobile” di Evertrip a cura dell'Associazione Le Ali di Pandora che resterà aperta fino al 29 febbraio. Alla presenza delle Autorità, del Presidente della Circoscrizione Fabio Campobasso, interverranno Lucy Ghionna e Ambra Biscuso.
Ancora un appuntamento con l'arte promosso da Le Ali di Pandora e ancora un giovane artista che sceglie di condividere il sogno di riqualificazione territoriale e culturale della periferia.
Paolo Ferrante, galatinese di nascita, adotta dal 2006 lo pseudonimo di Evertrip. Inizia il suo percorso artistico come pittore e poeta, oscillando tra mostre e antologie letterarie, esperienze che lo porteranno come soluzione finale a pubblicare la silloge illustrata "Le commedie del Buio" (Kipple Edizioni, 2008). Vive e lavora come grafico e pittore a Milano. Attualmente collabora con gli spazi Ars&Art Gallery, Piscinacomunale, B-art contemporary e i Magazzini Criminali.
Artista poliedrico, dunque, Paolo Ferrante con un pensiero "definito" che teorizza attraverso la scrittura. Evertrip scrive: "Un bazar semovente. Una wunderkammer ambulante. Una galleria privata con accesso gratuito, ricca di gioie, nevrosi, allegrie, paure, stimoli. Questo sono per me gli esseri umani. Essi sono più opere d'arte essi stessi di un quadro del Louvre, o un'installazione al MOMA. Carmelo Bene sosteneva che "bisogna fare di sé stessi opere d'arte". Ritengo che il meccanismo non sia poi così complicato, né che occorrano particolari metamorfosi di noi stessi. La preziosità delle nostre identità reciproche è di per sé un bene culturale inestimabile. Pirandello invece sosteneva che ogni essere umano vive nella tragedia dell'anonimato senza che nessuno conosca la sua storia personale. Credo sia questo il motivo per cui esistono i reality show, il perché si invidia a livelli morbosi il vip, si desideri fama e successo: ciò nasce dalla frustrazione di vivere come estranei verso il nostro prossimo. Per spezzare questa visione, occorrerebbe ricordarci che ciascuno di noi, pur essendo sconosciuto agli altri, è a prescindere una persona unica e irripetibile, anche migliore di quei semidèi tutti uguali che affollano il piccolo-grande schermo. Ciascuno di noi è già di per sé un'opera d'arte, in grado di regalare già solo con la propria presenza vitale dei bellissimi fiori. "Un fioraio mobile in continuo movimento."



Data Inserimento: Wed, Feb 8, 2012 - 10:47:12

Evento N°: 1338

Nome: Associazione Culturale Ferrara ProArt

SPONSOR

Località: FERRARA
Sabato 11 Febbraio alle 18,30 presso la Domus Turca Gallery, nel centro storico di Ferrara, opening della mostra di Marco Paseri, a cura di Roberta Arnoldi con contributi critici di Antonella Iozzo. Marco Paseri sarà presente all’inaugurazione è reduce dal grande successo alla Biennale di Chianciano con la seguente motivazione:
LA CONFEDERAZIONE EUROPEA DEI CRITICI D'ARTE HA ASSEGNATO IL PREMIO ARTI APPLICATE A MARCO PASERI . IL PREMIO E' STATO ASSEGNATO AL QUADRO "PSICOANALISI"
La tecnica usata dall'artista è OLIO SU TELA E FOGLIA D'ARGENTO. L'artista è stato selezionato fra i 160 artisti presenti alla rassegna.
L'artista è stato selezionato fra oltre 1600 artisti provenienti da 50 nazioni nel mondo, 300 le Gallerie d'Arte presenti a questo prestigioso evento ed oltre 10.000 i visitatori della Biennale di Chianciano.

Tratta dalla collezione Bianco Nero Argento Vero,la mostra: una ventina di opere in bianco e nero, con tecnica olio su tela,con soggetti sono i ritratti e le scene di vita quotidiana dove i personaggi non vengono mai inseriti casualmente, tutto l'impianto scenico del dipinto viene studiato con perizia e dovizia di particolari. Ogni ritratto diviene così scena ogni personaggio non è mai fine a se stesso ma diventa protagonista, inconsapevole di un racconto articolato e complesso come la trama di un romanzo dove si intersecano e si avvicendano situazioni
diverse in luoghi sempre ben definiti. In ogni quadro è rivelata e raccontata
una storia che non deve necessariamente finire nell'istante in cui la si analizza ma può trovare una sua prosecuzione anche in un'altra rappresentazione, sempre però con un unico filo conduttore: la quotidianità e la consapevole realtà delle situazioni.
La sua espressione, che appartiene all'area figurativa, è ricercata e minuziosa, squisitamente alla ricerca di particolari e dettagli che non vogliono essere solo un mero esercizio grafico, ma desiderio di entrare in profondità, di esaminare con attenzione il linguaggio magico e segreto di cose ed oggetti che appartengono alla quotidianità.
Paseri ci porta a percorrere le strade della ricerca umana di varia natura,
come la ricerca di un amore o di un tradimento, l'antico gioco della seduzione e delle cose più famigliari a noi stessi.
La scelta, fortemente voluta, di utilizzare per questa collezione,
esclusivamente il bianco e nero con le sfumature dei grigi e l'impianto scenico
così pulito e rigoroso, è dettata da questo periodo in cui ci ritroviamo,
soli con noi stessi in balia di una crisi che incombe e che tende a sopraffarci.
Le sbavature intenzionalmente inserite nei quadri sono a significare che la città con il suo repentino pulsare ci sta inglobando, inghiottendo nel suo sistema tentando di far sparire la nostra personalità e di insinuarsi anche nelle nostre vite e di volerne far parte, quasi fosse un organismo vivente e pensante.
Rimane però sempre la speranza, la fiducia nella creatività e nelle sorprendenti capacità che contraddistinguono l'essere umano: la luce, quella luce generata
dall'argento sempre presente, che avvolge il quadro quasi a volerci preservare dalle interferenze esterne, come fa un mantello per proteggerci dal freddo ...
MARCO PASERI
http://marcopaseriicoloridellarte.blogspot.com/
marco.paseri@tiscali.it
La mostra resterà aperta fino al 26 Febbraio 2012
Galleria d'Arte Domus Turca – via Del Turco 37a
44121 Ferrara


Data Inserimento: Wed, Feb 8, 2012 - 10:41:17

Evento N°: 1334

Nome: Andrea Bellino

SPONSOR

Località: BARI

La Sala Castello del Comune di Bitritto, ospiterà la 40° Esposizione di Arte Contemporanea che racchiude artisti di livello nazionale ed internazionale. Gli appassionati ed i collezionisti della Puglia, potranno ammirare le ultime novità di Giuseppe Giorgi, Romano Buratti, Andrea e Giuseppe Bellino, Cosimo Rodio, Antonio Pazzola, Gianni Serra, Aline Spada, Antonio Anelli, Mario Pittalis, Gianni Roppo, Vito Antonio Muscatelli, Angelo Lamorgese, Giovanni Arru ed altri autori contemporanei. Saranno esposte opere di artisti di grande pregio, come Bacosi, Treccani e Wandavi. La Mostra, che verrà inaugurata alle ore 12,00 di Domenica 04 Marzo, alla presenza del sindaco di Bitritto, durerà fino al giorno 11 Marzo.



Ingresso libero

Orario mostra : 10-13 17-21

<---   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   214   215   216   217   218   219   220   221   222   223   224   225   226   227   228   229   230   231   232   233   234   235   236   237   238   239   240   241   242   243   244   245   246   247   248   249   250   251   252   253   254   255   256   257   258   259   260   261   262   263   264   265   266   267   268   269   270   271   272   273   274   275   276   277   278   279   280   281   282   283   284   --->
(Totale Eventi: 1419)