Eventi e mostre pittura - PITTart.com

  Scrivi la tua mostra o il tuo evento d'arte           
Home PageHome   Annunci di ricerca per preparare nuovi eventi d'arteAnnunci Arte   Biografie Artisti Pittori - Scrivi e pubblica da solo la tua biografiaBiografie Artisti   Pittura e artisti pittori - Per pubblicare gratis le tue opere e la tua biografiaPittura e artisti pittori in mostra
Scrivi i tuoi commenti sull'evoluzione del concetto di arteCommentArte   Recensioni d'arteRecensioni  d'Arte  Calendario d'arte - CalendARTECalendario d'Arte - CalendArte  

EVENTI E MOSTRE PITTURA - SPAZIO INTERATTIVO

ATTENZIONE
Questo spazio sarà a breve chiuso. Abbiamo tuttavia appena aperto la sezione EVENTI E MOSTRE DI PITTURA su Facebook dove sei invitato a postare il tuo evento.


Data Inserimento: Mon, Jan 7, 2013 - 12:23:24

Evento N°: 1652

Nome: Sergio Rapetti

SPONSOR

Località: ALESSANDRIA
Sono Sergio Rapetti Pittore e Scultore, desidero informare tutti
gli amanti dell'Arte che sono tra i partecipanti alla 1° Biennale d'Arte Internazionale di Palermo, la
cerimonia di presentazione dell'evento avrà luogo presso il Teatro Politeama di Palermo Giovedi 10
Gennaio 2013 alle ore 20,00. Presenzierà l'inaugurazione il Prof. Vittorio Sgarbi.
La mia opera “Danzatrice di Flamenco”scelta da una Giuria Internazionale sarà Esposta nel
complesso Ottocentesco di Villa Malfitano Whitaker - in Via Dante, nel cuore di Palermo. Un saluto con i più Sinceri Auguri Di Un Felice Anno! Sergio Rapetti


Data Inserimento: Sun, Jan 6, 2013 - 19:33:57

Evento N°: 1650

Nome: s.h.

SPONSOR

Località: MILANO

LUCIE SKRIVÁNKOVÁ : SÃO PAULO / PRAGUE

Mostra personale a cura di Susanna Horvatovičová in collaborazione con il Centro della Repubblica Ceca di Milano


Inaugurazione: giovedì 10 gennaio 2013 - ore 19:00
Durata: fino al 1 febbraio 2013
Luogo: Istituto Culturale Ceco - Centro della Repubblica Ceca di Milano
Indirizzo: via G. B. Morgagni 20, 20129 Milano


Palazzi galleggianti come navette spaziali, edifici barcollanti che slittano lungo la strada, vetrine di gallerie e di atelier illuminati con luci al neon lungo la strada Bubenská di Praga, zone industriali delimitate da macchie di colore dai toni acidi e brillanti, questi sono i motivi dei paesaggi urbani estroversi e surreali di Lucie Skřivánková. In occasione della mostra personale São Paulo / Prague della pittrice praghese, curata da Susanna Horvatovičová in collaborazione con il Centro della Repubblica Ceca di Milano, saranno presentati una serie di dipinti, di collage colorati su carta ed acquarelli dedicati alla zona praghese di Bubenská (10.1.- 1.2.2013).



Data Inserimento: Thu, Dec 13, 2012 - 22:10:23

Evento N°: 1649

Nome: Federica Cammilloni

SPONSOR

Località: ROMA
Esposizioni collettive di arte contemporanea a tematica ambientale e sociale


TITOLI: La Materia Ri-Nata XX edizione - Eco Ri-Uso - XX edizione
Trash “Global” Metropolis - Inquinamento Globale Metropolitano - V edizione

ARTISTI:
Angela Consoli - Pier Roberto Bassi -Virginie Daenekyndt -Marzia Spinetti - Maurizia Onofri
Sabrina Vallarano - Simone Chiorri - Giulia Cacciuttolo - Giuseppe Pio d'Altilia - Linda Rebecchini
Angela Scappaticci - Miki Th.Pedro - Desiree Cozzi - Flavio Casciotti - Gabriele Casale - Paolo Camiz
Giovanni Ingrassia - Sabrina Marconi - Tiziana Monoscalco - Mariagrazia Borhy - Maurizio Bagnoli
Francesco Colozzo - Carla Cadinetti - Giuseppe Laghezza - Pleroo di Claudio De Leo - Alessandro Reale Elettra La Marca - Salvator Spagnolo - Sonia Mazzoli - Luca Ferullo -Massimo Marano - Gianni Giordano
Annalisa Lazzarotto --Francesca Cucchiarelli.

A CURA: Sonia Mazzoli - Galleria GARD / Pamela Cento - Cento Produzioni.

TITOLO: Soldi d’Artista
A CURA: Spazio Tadini, PRIMIT Programma per la Riforma Monetaria Italiana.

DOVE: Caffè Letterario, Via Ostiense 95, Roma.
QUANDO: Dal 15 al 21 Dicembre 2012.
ORARI: dal mart. al ven. ore 10,00 - 02,00 - sabato e domenica ore 18,00 - 02,00 Lunedì chiuso.
INGRESSO: Libero.
INAUGURAZIONE: Sabato 15 dicembre 2012, dalle ore 19.00.
PERFORMANCE VIDEO: Installazione In Scatola di Elettra La Marca
PRESENTAZIONE: Presentano la serata inaugurale Gianluca Peciola, Consigliere della Provincia di Roma e Francesca Cencetti, candidata al Municipio XI.
INFO: 3403884778 - soniagard@gmail.com.

Per una settimana il Caffè Letterario di Roma diventa un contenitore di idee e di esposizioni a sostegno della sostenibilità umana, sociale ed ambientale; costituirà inoltre un’occasione importante per le Istituzioni per esprimere interesse e sostegno per questa tipologia di iniziative.
Sonia Mazzoli e Pamela Cento riattestano il loro impegno promuovendo quattro esposizioni a tematica ecologica e sociale, iniziate da Sonia Mazzoli nel 1995 con la G.A.R.D. Galleria Arte Roma Design, e in seguito realizzate in numerose location sia in Italia che all’estero.

Le esposizioni La Materia Ri-Nata e Eco Ri-Uso, giunte entrambe alla ventesima edizione,
evidenziano come l’Arte e il Design siano capaci di ridare dignità e nuova vita a quei materiali che spesso vengono scartati, gettati e dimenticati da tutti. In esposizione opere uniche, realizzate esclusivamente con il recupero e/o il riciclo di materiale di scarto, opere in cui predominano creatività, inventiva e rispetto per l’ambiente.

L’ esposizione Trash Global Metropolis, giunta alla quinta edizione, mette in mostra le parti oscure delle metropoli del mondo: degrado urbano, inquinamento globale, assenza di rispetto per l’ambiente, noncuranza di tutto ciò che ci circonda e le conseguenze che tutto questo procura all'umanità. Strade, campi, e scorci di mondo meravigliosi, deturpati da rifiuti provenienti dal vivere quotidiano dell'essere umano. Un’ analisi critica fatta attraverso l’arte, che ha l’intento di scuotere l'opinione pubblica su queste inquietanti realtà distruttive.



Le tre Esposizioni saranno presentate da Gianluca Peciola, Consigliere della Provincia di Roma e da Francesca Cencetti, candidata al Municipio XI, entrambi fautori della sostenibilità ambientale: il primo, Vicepresidente della Commissione Ambiente, ha potato a Roma esponenti come Vandana Shiva; la seconda, Presidente dell'Associazione ecologista Think green factory, ha promosso il Think green eco-festival ed il Progetto CAR POOLING...E VAI!.

Dal 15 al 21 dicembre, sempre al Caffè Letterario, sarà in esposizione Soldi d’Artista, mostra dedicata alla visione di moneta da parte di artisti provenienti da tutta Italia: artisti che esprimono la loro idea di moneta con opere originali, perspicaci e profonde, interessanti alternative al grigiore e al monotono e truffaldino mondo (e modo) classico-accademico.
Moneta-opera d’arte, creata con stili e tecniche diversissime su carta, tela, plastica, metallo, è ovunque la fantasia e l’estro del singolo artista per condurre e realizzare una denuncia appassionata e dirompente, per uscire dal tunnel della crisi nella quale il Sistema monetario ci ha condotti attraverso anni di inconsapevole miseria informativa.
Una esposizione di oltre 50 opere realizzate da trenta artisti.
L’iniziativa Soldi d’Artista è stata creata e sviluppata da Spazio Tadini di Milano, luogo di convergenza di protagonisti del mondo della danza, del teatro, dell'arte e della letteratura. Allo Spazio Tadini si è aggiunta con entusiasmo l’Associazione Spazio Instabile di Ragusa, sponsorizzata dall’ Associazione PRIMIT Programma per la Riforma Monetaria Italiana per la mostra Il Dogma del Debito, esposizione già da tempo itinerante.
Maggiori info: www.primit.it; www.spaziotadini.it

Il 15 dicembre sarà anche occasione per rilanciare Riciclo Arte Ricostruzione - Adotta una “bottega” in Abruzzo, progetto espositivo di Sonia Mazzoli. L'esposizione, già presentata in diversi spazi, è costituita da opere d’arte create da sessanta artisti tramite la rivisitazione di manufatti artigianali distrutti dal sisma all’interno di una bottega artigianale.

La GARD è alla ricerca di imprese, società, enti o privati interessati a finanziare il progetto Riciclo Arte Ricostruzione Adotta una “bottega” in Abruzzo e/o gli altri Progetti presenti nella serata inaugurale espositiva del 15 dicembre.

Sonia Mazzoli nel 1995 fonda la G.A.R.D. Galleria Arte Roma Design come attività di promozione e diffusione di opere di arte e design di artisti e designer emergenti.
Nel tempo le sono stati riconosciuti contenuti di particolare creatività e fantasia sia dalle Istituzioni Pubbliche che dai media che hanno seguito sempre con grande interesse l’evoluzione della Galleria, diventata un importante punto nevralgico per gli artisti emergenti e un punto di raccordo e sperimentazione. Negli anni, numerosi personaggi già consacrati del mondo della pittura, della poesia, del teatro e del cinema, si sono avvicinati alla Galleria collaborando con il suo staff in numerose iniziative. GARD dedica una specifica attenzione alla sperimentazione di nuovi linguaggi artistici e all’utilizzo di materiali di recupero e riciclo per un design eco ed una eco-arte che rispetti l’ambiente-mondo e l’ambiente-uomo.
Pamela Cento, critico d'arte, sociologa e curatrice di eventi espositivi a livello internazionale,
collaborando alle esposizioni del 15 dicembre riattesta il suo impegno nei confronti di tematiche sociali importanti, tra le esposizioni a tematica sociale a sua cura:"XX Women Made in South of Italy", esposizione di opere d'arte di fotografi e videoartisti italiani aventi come protagoniste le donne di San Luca, il paesino calabrese fulcro della ndrangheta, l’ evento newyorchese fu evidenziato dal prestigioso quotidiano "America oggi" come l'evento di Manhattan; "Un momento tutto mio", in collaborazione con la omonima Associazione: esposizione di opere create al tombolo dalle donne aquilane all’interno di un percorso di Art Coaching svolto alla psicologa Emanuela Del Pianto, percorso nato per vincere i traumi del terremoto e le sue conseguenze psico-fisiche e approdato con l’evento d’arte presso la casa D’Aste Internazionale Bloomsbury Auctions.

UFFICIO STAMPA
Federica Cammilloni



Data Inserimento: Thu, Dec 13, 2012 - 07:15:22

Evento N°: 1648

Nome: Italo Turri

SPONSOR

Località: FROSINONE
ITALO TURRI-MONZON
“La poetica dell’essenziale”

Mostra antologica


Oltre trenta dipinti per ricordare, a diciassette anni dalla scomparsa, la figura di Italo Turri, autore tra i più originali del panorama artistico della terra di Ciociaria. Ordinata da Anna Turri e presentata in catalogo dalla Professoressa Maria Teresa Valeri, la mostra, che accoglie oltremodo preziosi inediti, permette una lettura davvero compiuta e rigorosa dell’intero percorso artistico di Turri pittore, nella sua Anagni.
Ospitata nello Storico Convitto “Principe di Piemonte”, sarà inaugurata il 22 Dicembre 2012, alle ore 17.00.

Convitto Principe di Piemonte
Viale G. Matteotti 1 Anagni (FR)
22 Dicembre – 13 Gennaio 2013
Tutti i giorni 10.00 - 13.00 / 16.00 - 20.00
Ingresso Libero




Data Inserimento: Sun, Dec 9, 2012 - 19:20:05

Evento N°: 1647

Nome: Carlo Severati

SPONSOR

Località: ROMA
LE XILOGRAFIE CINESI DEI CENTO FIORI (CINA 1959)
(CITTÀ, LAVORO, VECCHIO E NUOVO PAESAGGIO).
Schegge dal museo più veloce del mondo


In mostra da Embrice (Roma, Via delle Sette Chiese, 78, Tel. 06.64521396, www.embrice.com), dal 14 dicembre 2012 al 14 gennaio 2013, Le xilografie cinesi dei cento fiori (Cina 1959) (Città, lavoro, vecchio e nuovo paesaggio). Schegge dal museo più veloce del mondo, a cura di Carlo Laurenti e Maria Eleonora Caturegli.
Quando Mao lanciò l'effimero 'movimento dei Cento fiori' ("Che cento fiori sboccino, che cento scuole contendano" ne era lo slogan) gli artisti, gli scrittori, i cineasti furono invitati a sentirsi liberi di uscire dai rigidi canoni del realismo socialista statuiti nella storica Conferenza di Yen'an.
La valanga di critiche al partito portò a una brusca chiusura dell'improvvisa liberalità, a condanne e le opere vennero ritirate.
Esse riapparvero nel disgelo post rivoluzione culturale, dopo la caduta della Banda dei Quattro (Yao Wenyan, Chang Chunqiao, Jiang Qing e Wang Gongwen) nel 1977, ma sparirono presto, inosservate. Solo chi si trovava a Pechino e Shanghai poté procurarsene degli esemplari.
I negozi del Teatro esponevano allora tutti quegli oggetti che durante la Rivoluzione culturale vennero confiscati come piccolo borghesi e, di regola, bruciati. Erano considerati paccottiglia inutile passibile peraltro di recrudescenze a venire.
I privati se ne sbarazzavano con sollievo. i diplomatici accumularono allora mobilia preziosa mentre gli impecuniosi studenti si limitarono a frammenti più a buon mercato che oggi vanno a ruba nella Cina del dopo Olimpiadi, che esibisce stadi e grattacieli firmati da archi-star e treni super veloci e in cui futuri astronauti già bardati rilasciano interviste sui maxi-schermi al plasma installati in ogni casa all'ennesimo piano della miriade di condomini nuovi di zecca all'interno dei sei Raccordi Anulari della megalopoli Pechino. Al centro della quale gli antichi quartieri a un piano con i caratteristici vicoli (hutong) svaniscono liofilizzati dal vertiginoso prezzo al metro quadro, un altoforno finanziario cui soccombe l'identità collettiva.
E anche se nelle librerie faraoniche a cinque piani (Shucheng: città dei libri) vengono ammannite edizioni tradotte di tutti i classici della cultura cinese, completi di traduzione in cinese moderno nonché di audio-libro alla bisogna - divenute incongrue leccornie in questo paesaggio - si tratta per lo più di feticci simbolici, ancoraggi casalinghi al fantasma identitario la cui mancanza si fa sentire sempre più acuta.
Immani mercati delle Pulci sciorinano in tutte le città frammenti del passato recente che l'accelerazione scandita inizialmente da quelle frenetiche braccine di impuberi Guardie Rosse, come lancette dei secondi hanno dato il Tempo, facendo sì che l'Altroieri sia divenuto Pleistocene.
Il grande ritardo e l'embargo semi-secolare hanno agito da allora come un'immensa fionda e il tempo perduto è stato recuperato in un baleno, in questo riassetto ovvio, inevitabile, in questo reinserimento di un continente nell'alveo del consorzio planetario si sono perduti i connotati minuti di una cultura infinitamente complessa, strutturatissima, frattale. Una cultura deflagrata in mille direzioni, che si sbriciola sotto gli occhi increduli di tutti i tentativi in atto di molti artisti, come Feng Mengbo, di conservare una traccia di questo mondo che evapora in un baleno.


<---   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   214   215   216   217   218   219   220   221   222   223   224   225   226   227   228   229   230   231   232   233   234   235   236   237   238   239   240   241   242   243   244   245   246   247   248   249   250   251   252   253   254   255   256   257   258   259   260   261   262   263   264   265   266   267   268   269   270   271   272   273   274   275   276   --->
(Totale Eventi: 1376)