Eventi e mostre pittura - PITTart.com

  Scrivi la tua mostra o il tuo evento d'arte           
Home PageHome   Annunci di ricerca per preparare nuovi eventi d'arteAnnunci Arte   Biografie Artisti Pittori - Scrivi e pubblica da solo la tua biografiaBiografie Artisti   Pittura e artisti pittori - Per pubblicare gratis le tue opere e la tua biografiaPittura e artisti pittori in mostra
Scrivi i tuoi commenti sull'evoluzione del concetto di arteCommentArte   Recensioni d'arteRecensioni  d'Arte  Calendario d'arte - CalendARTECalendario d'Arte - CalendArte  

EVENTI E MOSTRE PITTURA - SPAZIO INTERATTIVO

ATTENZIONE
Questo spazio sarà a breve chiuso. Abbiamo tuttavia appena aperto la sezione EVENTI E MOSTRE DI PITTURA su Facebook dove sei invitato a postare il tuo evento.


Data Inserimento: Thu, Jun 26, 2014 - 11:33:02

Evento N°: 2022

Nome: Eva Oliveri

SPONSOR

Località: PALERMO
RizzutoGallery
presenta
SCP-14
personale di Stefano Cumia
a cura di Helga Marsala


Sarà inaugurata il 10 luglio alla RizzutoGallery (Palermo, via Monte Cuccio 30) la personale di Stefano Cumia, a cura di Helga Marsala.
La mostra SCP-14 segna un cambiamento nel percorso di uno tra gli artisti siciliani più interessanti delle ultime generazioni, esponente di una new wave pittorica radicata nella grande tradizione italiana ed isolana. Palermitano del 1980 e da qualche anno trasferitosi a Milano, Stefano Cumia con questa personale svela l’inizio di una fase nuova e per certi versi sorprendente.

Le tele in mostra sono il punto culminante dell’esperienza condotta tra ottobre e novembre 2013 al Kunstverein zur Verastaltungen von Kunstausstellungen di Düsseldorf dove, grazie a una borsa di studio assegnatagli dal Museo Riso di Palermo nell’ambito di una call internazionale, Stefano ha trascorso quarantacinque giorni concedendosi un momento di riflessione e di sperimentazione rivelatosi decisivo per assecondare una esigenza di rinnovamento che sentiva in sé già da tempo.

Da sempre pittore figurativo, Stefano Cumia nella sua nuova produzione abbandona con decisione l’universo iconografico per far posto ad un lavoro di sintesi e di astrazione che smette di indugiare sul reale e sulla narrazione a favore di geometrie nette e cromatismi puri. Una rivoluzione di prospettiva che l’artista stesso definisce necessaria, e che esprime la sua “esigenza di eliminare la figura come filtro limitante tra la tela e il processo pittorico che è sempre stato - e resta - il fondamentale interesse”.

Nelle opere prodotte per SCP-14, sganciate del rassicurante appiglio della rappresentazione, la pittura di Cumia per quanto codificata è ancora presente in tutta la sua forza. L’oggetto principale resta la pittura medesima, intesa come processo, indagine spaziale, studio del rapporto tra superficie, colore, gesto e forme assolute.
Questa mostra - voluta e ospitata dalla RizzutoGallery - è per Cumia una dichiarazione d’indipendenza rispetto al passato, agli ancoraggi certi, ai codici consumati. È il racconto di una sfida che prova a ridefinire la forma del proprio mondo, e il senso stesso di una vocazione.

“Tutte quelle immagini, quella gestualità esplosiva e quell’abilità tecnica affinata negli anni, non spariscono. Non sono, in realtà, negate. Resta tutto dietro, in fondo, criptato e intrappolato tra i margini, gli incastri, i molti strati sottili, le sbavature e le increspature, là dove oggi si articolano incroci, angoli, rette, campiture monocrome, giustapposizioni. Tutta la pittura di un tempo è allora come condensata, mantenendo la potenza originaria, per farsi all’improvviso intuizione, substrato, ossatura. Nuova sensibilità epidermica. Oltre il dato del reale e le sue traiettorie conosciute.” (Helga Marsala)



Stefano Cumia SCP14
a cura di Helga Marsala
RizzutoGallery
PALERMO, Via Monte Cuccio 30
Inaugurazione giovedì 10 luglio 2014 – ore 19.00
11 luglio - 09 agosto 2014
Visitabile da giovedì a sabato, ore 16.00–20.00
Ingresso libero

Per informazioni:
Eva Oliveri +39 348.3622577
evaoliveri@rizzutoarte.com
Tiziana Pantaleo +39 091 526843
tizianapantaleo@rizzutoarte.com

www.rizzutogallery.com
https://www.facebook.com/rizzutogallery


Data Inserimento: Thu, Jun 26, 2014 - 09:07:50

Evento N°: 2021

Nome: Agnes Preszler

SPONSOR

Località: FROSINONE
Sora (FR)
- ART à la carte -
personale di pittura
di Agnes Preszler
Museo della Media Valle del Liri
8-14 luglio 2014


Mostra personale di Agnes Preszler. Selezione dalle recenti collezioni: La Ciociaria nell'arte dell'800 (copie d'autore), estemporanee di pittura, personaggi famosi del territorio sorano da Vittorio de Sica a Mastroianni, alcuni nudi della nuova collezione.



Si inaugura l’8 luglio la prima personale di Agnes Preszler a Sora. Questo dopo alcune esperienze come l'estemporanea dei madonnari nel 2011 e la collettiva al Palazzo Comunale in occasione della giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro dell'anno scorso.

Una mostra per tutti i gusti: variopinta ed appetitosa come un menu estivo. Per antipasto: paesaggi eseguiti in estemporanee di pittura sul territorio ciociaro ed alcune nature morte. Primi e secondi piatti sono costituiti da quadri selezionati dalle più recenti collezioni. Tra questi : riproduzioni di dipinti dei maestri dell’800 raffiguranti modelli e modelle ciociari. La collezione è stata presentata con successo in maggio in occasione della personale dell’artista presso il Palazzo della Provincia di Frosinone, nel frattempo si è arricchita di nuovi quadri. Non possono mancare i ritratti di personaggi famosi della terra sorana e dei comuni limitrofi, come di Vittorio de Sica, Marcello Mastroianni, lo scultore Umberto Mastroianni ed altri. Infine, il dessert: un piccolo anticipo dalla nuova collezione di nudi, attualmente in costruzione.

Il titolo, un gioco di parole per indicare la varietà e la vivacità della mostra, vuole inoltre rendere omaggio al passato industriale della zona, alle cartiere che hanno fornito molti artisti con le loro carte pregiate.



Orari: 10-13, 16-20.
Contatti: Agnes Preszler 388/7587211 http://www.pagnes.tk
Dove: Museo Civico Della Media Valle Del Liri, Piazza Mayer-Ross, 1 Sora Frosinone
Info: 0776833327 https://www.facebook.com/events/696055470450293/?fref=ts


Data Inserimento: Wed, Jun 25, 2014 - 17:34:12

Evento N°: 2020

Nome: Manuel Frassinetti

SPONSOR

Località: MODENA
Mostra personale di Giovanna Bertoli, pittrice modenese, dal 25 Giugno al 08 Luglio 2014, nell'ambito di ARTE IN TABACCHERIA, TABACCHERIA IN ARTE, con il patrocinio del Comune di Modena, presso la Tabaccheria Vento di Manuel Frassinetti in Via del Perugino 2/4 a Modena, dal Lunedì al Sabato orari 7:30-13:00 e 15:30-19:30.
Dal 01 Marzo 2014 al 05 Gennaio 2015 diciannove esposizioni d'arte contemporanea, durante le quali il grande pubblico potrà ammirare opere di artisti locali.
Maggiori info: http://www.riv197mo.altervista.org
email: riv197mo@gmail.com


Data Inserimento: Wed, Jun 25, 2014 - 10:26:15

Evento N°: 2019

Nome: Françoise Calcagno

SPONSOR

Località: VENEZIA
VISIONI AEREE
mostra personale di Cate Maggia

Françoise Calcagno Art Studio Venezia
vernissage sabato 28 giugno ore 11.00
dal 28 giugno al 18 luglio 2014

da martedì a sabato
11.00/14.00 – 15.30/19.30
altri orari su appuntamento
Campo del Ghetto Novo 2918 Venezia
Info (+39)0415246039
www.calcagnoartstudio.com
calcagnoartstudio@gmail.com


COMUNICATO STAMPA

Il Françoise Calcagno Art Studio di Venezia è lieto di presentare la nuova mostra personale dell’artista piemontese Cate Maggia, intitolata “VISIONI AEREE”. Il riutilizzo di materiali già portatori di una vita propria, le colle, le resine, le stoffe, i pizzi, tutto nell’evoluzione dell’opera di Cate Maggia, inizia con il collage. Il collage, tecnica per eccellenza utilizzata dall'artista di Borgosesia (VC), è declinato in queste opere in diverse forme, attraverso l'utilizzo dei tessuti.

Ecco cosa scrive l'artista sul suo lavoro, in particolare sugli ultimi sviluppi della sua ricerca: “Il tessuto, declinato in tutti i materiali naturali come la lana o il cotone, ha sempre evocato in me il senso del ricordo e la nostalgia per i momenti significativi della mia vita. Un particolare attaccamento mi impedisce di gettare indumenti e accessori che hanno scandito la storia delle mie emozioni più profonde. E’ solo così che supero il momento del distacco: attraverso lo smembramento e la ricomposizione di abiti e maglioni dismessi. Sottili strisce colorate che dalla mia storia passano a raccontare la storia della terra e del paesaggio che ci circonda. Un simbolico ritorno alla mia terra d'origine dove telai, fili e tessuti erano di casa. Sulle mie tele prendono forma i grandi campi arati, le grandi distese coltivate, in una visione dall’alto: il legame ancestrale con la terra, a cui tutto ritorna, è la storia di ognuno di noi. Le mie opere sono un invito a trasformare ogni nostalgia, ogni nostro passato emozionale in nuove creazioni che possono essere, a loro volta, fonte di riflessioni. Un invito a mantenere salda la catena tra l’immaginario del singolo e la concretezza della realtà collettiva in un rapporto di reciproca stimolazione.”

Con preghiera di pubblicazione e diffusione



Info: Françoise Calcagno Art Studio, Campo del Ghetto Novo 2918, Venezia (+39) 0415246039 - 3292462229 calcagnoartstudio@gmail.com www.calcagnoartstudio.com


Data Inserimento: Tue, Jun 24, 2014 - 18:32:29

Evento N°: 2016

Nome: Giorgio De Cesario

SPONSOR

Località: LECCE

Titolo dell'evento: Mostra Personale Itinerante di Giorgio De Cesario (Ottava Tappa)" Dall’Attualità al Fantasy: un progetto alienista "

A cura di Massimo De Luca, Maria Cristina Maritati, Vera Ambra.

Con il patrocinio del Comitato della Festa Patronale di San Giorgio - Matino, del Comune di Brindisi, del Comune di Gallipoli, della Fondazione Umanitaria Sede di Roma, del Comitato Provinciale di Catania dell’A.I.C.S. Settore Cultura, dell’Associazione Akkuaria (promotrice del Movimento artistico e di pensiero "Alienismo") e con la collaborazione de La Casa degli Artisti di Gallipoli, del Centro Artistico-Culturale “La Casaccia” di Francavilla Fontana e delle associazioni : 51 Pegasi, Fondazione La città invisibile, il Dipartimento Affari Sociali del CAD Provinciale di Catania, ZeroMoneta Records, Comitato del Premio Le rosse pergamene, Ethos 3000.

In sede sarà disponibile il catalogo della mostra, edito a cura della Banca Popolare Pugliese e con testi di Maria Cristina Maritati,Vera Ambra,Eugenio Giustizieri,Biagio Praticò,
Augusto Benemeglio, Beppe Costa, Paola Berardi.
Il catalogo può essere scaricato al seguente link:
http://www.giorgiodecesario.it/wp-content/uploads/2011/12/Catalogogiorgiodecesario.pdf

Sede: Sale Espositive de La Casa degli Artisti Gallipoli (Le).

Inaugurazione: Giovedì 24 Luglio 2014, ore 18,00

Durata: dal 24/07/2014 al 30/09/2014

Apertura al pubblico: tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 18,00 alle 21,00

Ingresso Libero

COMUNICATO STAMPA

La Mostra Personale Itinerante “Dall’Attualità al Fantasy, un progetto alienista” dell’artista Giorgio De Cesario ritorna a La Casa degli Artisti di Gallipoli, dopo i grandi successi ottenuti nelle tappe di Roma,Chieti, Gallipoli, Brindisi,Francavilla Fontana,Matino,Parabita.

Rimarrà aperta al pubblico tutti i giorni dalle ore 10.00 - 12.00 / 18.00 - 21.00 fino al prossimo mese di settembre per poi ricominciare il suo viaggio in varie sedi italiane.

Si tratta della prima mostra “alienista” di Giorgio De Cesario, uno dei fondatori, insieme a Vera Ambra, del movimento culturale e di pensiero denominato “Alienismo”.La Mostra ha già fatto il suo esordio presso La Casa degli Artisti di Gallipoli, che ospita la Galleria Permanente di Giorgio De Cesario, dove ha riscosso un notevole successo di pubblico e di critica così raccontato dalla scrittrice Ilaria Ferramosca: “Una serata intensa ,fatta di cultura, emozioni, e con l’attenzione rivolta soprattutto alla socialità e al confronto; con lo scopo di ritrovare noi stessi anche attraverso l’altro, risvegliare la nostra umanità, ormai ceduta in cambio di un falso ideale di progresso, e della quale possiamo e dobbiamo riappropriarci per riuscire a produrre il reale cambiamento evolutivo”.

La nuova collezione di tele dell’artista percorre un interessante itinerario pittorico tra i vari fatti di cronaca tanto pubblicizzati dai mass media in questi ultimi anni: i casi di Melania Rea e Yara Gambirasio, le numerose vittime della Costa Concordia, Belen Rodriguez e la sua farfallina, Melissa Bassi e la sua tragica fine , le molte donne di oggi che spariscono senza lasciare traccia di sé, la crisi dei valori nella società moderna, la pericolosa situazione politica italiana e tanti altri ancora. Sono presenti inoltre alcune opere fuori catalogo, come la tela sulle storiche dimissioni di Papa Ratzinger e quella relativa ai suicidi per disperazione di questi ultimi anni.

Oggi i mass media diffondono immagini ogni momento del giorno e della notte e negli angoli più remoti del nostro villaggio globale, ed ecco che alcune di queste immagini diventano molto spesso "icone" di un avvenimento. Proprio partendo da queste icone Giorgio De Cesario ha iniziato il suo viaggio figurativo. La novità consiste nella trasfigurazione di queste immagini-simbolo, non una semplice riproduzione grafico-pittorica ma una rilettura di tutti i dettagli, una rielaborazione fantastica tramite colore ed effetti cromatici.

E' quindi dalla “contaminazione” di questi due mondi, la realtà dell'attuale e l'irrealtà del fantastico, che nascono le nuove opere di Giorgio De Cesario. Il tutto è arricchito da quegli elementi che da sempre caratterizzano la sua produzione: la tecnica inconfondibile dei volti in argilla in rilievo sulla tela, orecchini veri che pendono dai lobi dei personaggi femminili, vivaci fantasmagorie cromatiche sia nello sfondo che nella rappresentazione dei dettagli. L’osservatore è ancora una volta trasportato in un mondo fantastico, ma, nello stesso tempo,è portato a riflettere su quello che è il mondo di oggi: uno scenario drammatico dove disagio mentale, superstizione, superficialità e ignoranza provocano tragedie inenarrabili.

Le opere in esposizione inoltre si rifanno ai principi dell’ “alienismo”, un nuovo movimento artistico e di pensiero, fondato da Giorgio De Cesario due anni fa a Roma insieme a Vera Ambra, scrittrice ed editrice. Tale movimento mira alla rinascita del messaggio artistico in senso lato e alla sua “alienazione”, cioè alla sua più ampia condivisione nel villaggio globale in cui viviamo.

Dopo la tappa presso il Centro Artistico-Culturale “La Casaccia” di Francavilla Fontana (BR) e quella presso il Bastione San Giacomo di Brindisi, la Mostra ha dovuto interrompere il suo percorso a causa di un brutto male che ha colpito l’artista che ora è fortunatamente rinato dopo una strenua lotta con il suo invisibile antagonista, come testimoniano alcune opere, le più recenti ed anch’esse fuori catalogo.

La scrittrice Ilaria Ferramosca ha così descritto le opere presenti in questa nuova collezione:” I lavori della nuova produzione di De Cesario individuano alcuni dei momenti salienti della cronaca odierna, nera o scandalistica; esempi che sottolineano l’allontanamento dell’uomo dai valori di un tempo e dai suoi sentimenti, fino a divenire quasi alieno a se stesso. Solo l’arte può scuotere e risvegliare le coscienze fino a sublimare le brutture del quotidiano, trasfigurandole in metafore e moniti, come facevano le fiabe nel passato”. E la poetessa Vera Ambra, madrina della serata inaugurale del primo appuntamento a Gallipoli, si è così pronunciata su queste ultime fatiche dell’artista: “Attraverso le sue opere Giorgio ha cercato di prendere le distanze dalla follia che coglie all'improvviso e fa di noi tutti delle vittime inconsapevoli della cronaca che pubblicizza attraverso gli schermi e i giornali fatti talmente spaventosi da sembrare finti”.

Ed infine Vincenzo Sardiello, Presidente del Centro Artistico – Culturale “La Casaccia” , si è così espresso:” Il progetto di De Cesario propone un viaggio nei meandri della contemporaneità e racconta al visitatore il progressivo abbandono degli uomini della propria natura e dei propri sentimenti per abbracciare un sentiero di alienazione da se stessi”.

Maria Cristina Maritati

<---   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   214   215   216   217   218   219   220   221   222   223   224   225   226   227   228   229   230   231   232   233   234   235   236   237   238   239   240   241   242   243   244   245   246   247   248   249   250   251   252   253   254   255   256   257   258   259   260   261   262   263   264   265   266   267   268   269   270   271   272   273   274   275   276   277   278   279   280   281   282   --->
(Totale Eventi: 1407)