Eventi e mostre pittura - PITTart.com

Home PageHome    Le tue pagineLe tue pagine      Scrivi la tua mostra o il tuo evento d'arte             Mostre pitturaMostre Pittura
Eventi d'arte archiviatiEventi e Mostre d'arte archiviati      Richiedi il circuito eventi e notizie d'arte per il tuo sitoRichiedi circuito Eventi e Notizie d'Arte     Correnti d'arteCorrenti d'arte
Elenco pittoriElenco Pittori  Elenco Gallerie d'ArteGallerie d'Arte   Elenco Critici d'ArteCritici d'Arte   Elenchi Belle Arti - Produzione o VenditaDitte Belle Arti   Musei e PinacotecheMusei   Concorso pitturaConcorso Pittura
Annunci preparatori di eventi d'arteAnnunci preparatori di eventi d'arte  Scrivi il tuo concetto d'arteScrivi il tuo concetto di arte  Scrivi gratuitamente e Annuncia il tuo evento d'arte Annuncia una mostra d'arte

Biografie Artisti

Questo spazio è dedicato alla pubblicazione gratuita dei soli artisti pittori che desiderano presentare al pubblico la sintesi della propria carriera. Se sei un pittore e vuoi aggiungere qui la tua biografia, clicca sul tasto scrivi.


Data Inserimento: Thu, Sep 30, 2010 - 13:58:29

Artista N°: 65

Nome: LolaPeita

SPONSOR

Località: Spain

Maria Lola Martinez, conosciuta da tutti con l'acronimo LolaPeita, è un'artista catalana nata a Barcellona nel 1954.
Pittrice surrealista, è stata influenzata fin da piccola dall'arte di Salvador Dalì, rimanendone affascinata dai colori e dal significato: nei suoi quadri Lola Peìta ha una forte ispirazione dall'arte spagnola del XX secolo, rendendola alla vista di molti, un'artista eclettica ed irriverente sotto molti aspetti.
Nelle sue opere i colori di Barcellona sono presenti prepotentemente, così forti da rompere gli schemi e disinibire l'occhio che lo osserva: la rivendicazione dei propri istinti, la denuncia della dicotomia di giudizi dell'opinione pubblica sulle azioni compiute dalle donne, la dichiarazione del potere femminile, la demolizione di una falsa moralità, la critica ai vincoli imposti dalla religione e la dichiarazione incondizionata del potere dell'amore su tutto, questi il mood che ispira il suo pennello.
Negli ultimi anni 90' ha scelto la fotografia come espressione dei suoi pensieri.


OPERE:
L'uso esplicito del corpo femminile nei suoi quadri e nelle fotografie ha portato molte censure delle sue opere.
"Mi spaventa sempre dipingere perchè in realtà ho paura di me stessa"
1966: La donna senza veli
1966: Il sogno solitario non colma la vostra voglia
1967: Il pensiero colorato
1967: L'utilizzo del mio cuore
1968: Il piacere
1968: Il colore del piacere
1972: L'anima e l'eros
1972: Senza veli
1975: La mano violenta
1977: Te alla finestra mentre dietro tutto è viola
1979: La gamba
1981: Mostra fotografica del mio sesso
1982: Occhio e desiderio
1986: Il maledetto pensiero
1986: Sesso senza Sesso
1986: Sere affannate
1986: Un mattino di primavera
1988: Camminando da sola nella foresta mentre il sole è alto
1991: Volando
1996: Libro fotografico del vero piacere
1998: Io me stessa e le vostre bugie
1999: Il mondo falso e vero
2002: Senza te
2002: Un'opera fatta di chiodi
2004: Il veleno
2004: Il vento del cavallo
2006: Sola
2008: Raccolta dei pensieri erotici del mio ultimo marito
2010: La mente, il vento e la penetrazione
2010: La voglia e la vulva

CITAZIONI:
- "Me asusta siempre de pintar, porque en realidad tengo miedo de mi mismo"
- "Llevo en la profundidad de mi istintolas voces que atraviersan el barrio gotico, la ciudad veja de Barcelona"
- "Una camiseta como una tela"
- "Es l'arte es el unico vestido que el alma pueda vestir"
- "No hay nada que el amor non pueda hacer"
- "Infringir significa seguir el istincto"


Data Inserimento: Sat, Aug 14, 2010 - 11:22:50

Artista N°: 64

Nome: Giovanni Daluiso

SPONSOR

Località: COSENZA
Giovanni Daluiso

Nasce a Rossano Scalo (CS) il 17 Novembre 1975 dove tutt'ora vive e lavora.
Autodidatta, fin da bambino Giovanni dedica il suo talento dipingendo e suonando.
Ha collaborato nella realizzazione grafica di cd musicali.
Ha partecipato a vari concorsi e collettive nella sua regione Calabria e Puglia, riscuotendo molto successo. Inizialmente firmava le sue Opere con il nome d'arte Johnny Bex.
Nel 2006 e nel 2008 partecipa alla rassegna Riciclart a Rossano Scalo (CS) con delle sculture in ferro riciclato. Ama particolarmente i live painting, dove riesce a conciliare le sue due grandi passioni musica e pittura, a Luglio 2009 presenta “The strange side” ad Otranto nel Lido due Mori (LE) a Settembre 2009 presenta “Confused Art” alle Officine Cantelmo di Lecce, e nel dicembre 2009 nel comune di Mirto Crosia (CS) partecipa ad un evento rock tra arte e musica usando tecnica mista tra spray e smalto su tela. A Luglio 2010 arriva a Torino per due esposizioni abbinate a serate di live painting: il primo “Let me choose” al Museo della Resistenza e il secondo “The D-vison-are” presso il JudaFire Music cafè, dove tutt’ora sono in esposizione alcune delle sue Opere.



Data Inserimento: Wed, Aug 4, 2010 - 20:06:39

Artista N°: 63

Nome: Nicholas Tolosa

SPONSOR

Località: SALERNO

Nicholas Tolosa nasce a Eboli (Sa) il 19 Aprile 1981. Matura una profonda esperienza artistica diplomandosi dapprima nel 1999 alla sezione Accademia del Liceo Artistico Statale “Carlo Levi” di Eboli e poi conseguendo nel 2005 la Laurea in Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli. Nel 2007 consegue un master in management dei beni culturali. Nel 2008 è docente esperto esterno in “scenografia/teatro” per il laboratorio teatrale del progetto PON F-2-FSE-2007-106 c/o Liceo Scientifico Statale “E. Medi”, Battipaglia (Sa. Proseguendo gli studi, nel 2009 consegue l’abilitazione all’insegnamento in “disegno e storia dell’arte” presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli e un master in catalogazione dei beni archivistici e librari. Nel 2010 consegue un diploma di perfezionamento in storia dell’arte presso For. Com. in Roma e collabora per il Napoli Teatro Festival Italia in qualità di assistente scenotecnico per lo spettacolo “Romeo et Juliet” al teatro Mercadante di Napoli in prima nazionale con la regia di Alexander Zeldin. Ha partecipato a diverse mostre collettive in Italia. E’ del 2009 la partecipazione alla Biennale Internazionale di Firenze. Vive e lavora tra Eboli e Napoli.



Data Inserimento: Sat, Jul 17, 2010 - 10:46:20

Artista N°: 62

Nome: Marcello La Neve

SPONSOR

Località: COSENZA
Marcello La Neve nato a Windlesham (GB) il 31/08/1966.Vive e opera a Cerisano (CS).Ha conseguito la maturità artistica presso il Liceo Artistico Statale "U.Boccioni" di Cosenza.Diverse collettive,personali ed estemporanee.Ha ricevuto consensi sia dal pubblico che da critici d'arte.Vincitore di diversi premi:tra gli ultimi nel 2009 presso l'Università della Calabria una medaglia d'argento e 1°classificato al concorso Artistico Letterario Internazionale "A.Proviero" comune di Trenta (CS).Dipinti di arte sacra collocati in chiese calabresi;Ritratti consegnati a personaggi famosi: A.oxa, P.Pravo, R.Casale e M.Zarrillo.La sua arte è un misto tra antico e moderno,i suoi tocchi eleganti e raffinati esprimono tutte le cose più semplici della vita con tanto romanticismo,bastano pochi colori per creare un mondo magico e chi osserva viene rapito con piacere dalle emozioni.


Data Inserimento: Fri, Jul 2, 2010 - 17:48:33

Artista N°: 61

Nome: Andrea Barretta

SPONSOR

Località: BRESCIA
Andrea Barretta



Nato a Castellammare di Stabia nel 1949, Barretta ha una lunga esperienza di grafico, maturata negli anni Settanta, che è fondamentale per la sua ricerca pittorica, impostata fondamentalmente su una struttura geometrica e sempre su una analisi percettiva dei valori cromatici. E’ stato responsabile dell’immagine di diverse aziende in diversi settori merceologici, ed ancora oggi svolge attività di consulente. Nel 1979 presenta le sue prime opere alla mostra “Immagini e Poesia” al salone Quadriportico di Brescia e nel 1981 presenta una installazione alla “Prima rassegna documentaria del libro di autore e soggetto bresciano” di Brescia. Per il settimanale La Voce del Popolo realizza nel 1973 un ciclo di manifesti per la campagna abbonamenti. Suo nel 1979 il prestigioso incarico di curare l’immagine del Premio Nazionale di Poesia Paolo VI e nel 1984 quello per il Premio Gaudium Magnum.
Nel 1987 progetta la scenografia per il recital di poesia e musica “Una sera alla Grande”, al Teatro Grande di Brescia, e nel 1988, per la FABER, dello spettacolo al Teatro Crocera di Brescia con Sandra Mondaini. Nel 1993 realizza il logo per il Centenario del settimanale La Voce del Popolo e l’opera grafica editoriale “Brescia dal Papa” presentata a Papa Giovanni Paolo II in Vaticano.
Dal 1986 al 1989 progetta e impagina i cataloghi delle grandi mostre presso il Palazzo ex Monte di Pietà di Brescia organizzate con il critico d’arte Alberto Chiappani e con il patrocinio del Comune di Brescia: Omaggio ai santi Faustino e Giovita e Gli artisti, il religioso e l'arte sacra. Poi organizza e promuove la grande mostra Le marionette nell'arte teatrale bresciana dal 1700 ad oggi, Palazzo ex Monte di Pietà di Brescia con allestimento di Riccardo Prevosti. Nel 1988 progetta e realizza il catalogo di Poetica dell'incisione, ex Convento di San Giuseppe, Brescia, promossa con Riccardo Prevosti.
In maggio del 1978 la mostra collettiva “Immagini e Poesia”, salone Quadriportico, Brescia, 1-30 maggio. Nel 1979 la prima mostra personale: “Geometrie”, Centro Grafico Lenese, Leno; nel 1980 “Poesia visiva”, Palazzo San Paolo, Brescia; 1981 “Segni e grafie”, Libreria Queriniana, Brescia; 1982 “In...canti”, Associazione ArtePoesia, Brescia; 1982 “Silenzi”, Editrice Moretto, Brescia: In giugno 1991 la sua prima antologica dal titolo Inconscio di magiche utopie, a Brescia nell’ex Chiesa di San Zenone. Nel 1994 espone “Astrazioni nella luce”, Editbrixia, Brescia, Nel 1996 è invitato alla mostra Proposte per una collezione d’arte, Assessorato alla Cultura di Azzano Mella (Brescia). Nel 1998 e nel 1999 tiene due personali al Centro Grafica e Stampa di Bagnolo Mella (Brescia). E’ del 1999 l’antologica Oltre la sera, Associazione ArtePoesia di Brescia e del 2000 “Atmosfere”, CGS, Bagnolo Mella (Brescia). Nel 2003 espone alla Galleria Mercurio Arte Contemporanea di Viareggio, quale semifinalista del “Premio Internazionale Itart 2003”. Nel 2007 è al “Vanità Bar e Disco” di Montirone. Nel 2008 è invitato al ciclo di mostre “La Crocifissione tra umanità e mistero”ed espone a Offlaga, a Rezzato, alla Galleria Civica di Palazzo Todeschini di Desenzano, a Rezzato, a Brescia nella chiesa San Giovanni, curando anche la grafica, l’immagine e i cataloghi dell’iniziativa organizzata dall’Istituto Scientifico Leonardo di Brescia e dal critico d’arte Alberto Chiappani. In aprile del 2009 è invitato alla collettiva d’arte sul tema della Passione “La Crocifissione”, con esposizione nel Monastero di San Pietro in Lamosa, Provaglio d’Iseo (Brescia). Nel 2009 partecipa alla mostra collettiva al Museo del Piccolo Miglio di Brescia promossa da Silvia Landi con Dama Arte; in maggio alla mostra “Pari opportunità” presso il Borgo Antico di Bedizzole e in giugno la personale presso la Banca Etica di Brescia con un allestimento curato da Riccardo Prevosti. Seguono le collettive all’Associazione Culturale Archivi del Novecento di Milano, alla Fondazione Cominelli di Cisano San Felice del Benaco, al Museo della Mille Miglia in Brescia. Partecipa alla Rassegna internazionale de “Il Libro d’Artista” di Civitanova Marche e l’opera presentata dal titolo “Olocausto” entra a far parte del Museo del Libro d’Artista di Ripe (Ancona). Ancora nel 2009 è invitato alla collettiva internazionale “Agorà” organizzata dal Centro Arte Lupier di Gardone Val Trompia (Brescia. Nel 2010 partecipa alla mostra “Il territorio bresciano” allestita preso il Palazzo Martinengo in Brescia e alla collettiva al Museo della Donna di Mazzano (Brescia).
Nel 1998 e nel 1999 è al Premio d’Arte Trenzano nella giuria presieduta dal prof. Raffaele De Grada e poi da Pietro Diana dell’Accademia di Brera. Nel 2003 partecipa al “Premio Internazionale Itart 2003” e alla 5° Mostra Mondiale di mini grafica e pittura al Centro Esposizioni Pisa Art Expo: una giuria internazionale lo qualifica semifinalista.
E’ del 1990 la realizzazione del manifesto ufficiale per le celebrazioni dei cinque anni dell’Istituto Scientifico “Eugenio Medea” di Bosisio Parini, del 1993 la locandina per il Convegno della Federazione Italiana Settimanali Cattolici (FISC): “Economia, marketing e settimanali cattolici” di Brescia; per la Diocesi di Brescia il manifesto per l’VIII Giornata Mondiale della Gioventù con Papa Giovanni Paolo II a Denver (Stati Uniti) e la locandina per il “Colloquio di studio per il Centenario de La Voce del Popolo e per il cinquantesimo anniversario della morte di Giorgio Montini”. Nel 1999 realizza il manifesto per la Settimana Liturgica Nazionale con sede a Mantova.
Negli anni Settanta e Ottanta realizza i progetti grafici del settimanale La Voce del Popolo, di Brescia Fedele, di Italiani in Scozia, del periodico La Nostra Famiglia, del bimestrale Notizie Viaggio di cui è stato anche direttore responsabile. Dagli anni Novanta firma alcune importanti campagne pubblicitarie su Il Giorno, Il Giornale, Avvenire, Madre, Luoghi dell’infinito, Giornale di Brescia, Bresciaoggi.
Nel 1993 realizza la brochure di presentazione della Fondazione Orizzonti Sereni di Milano. Nel 1994 cura l’invito per un concerto nel duomo di Salò dell’orchestra e coro di Fort Collins dal Colorado; nel 1995 l’invito alla X Giornata Mondiale della Gioventù con Papa Giovanni Paolo II a Manila (Filippine); nel 1996 l’invito al convegno “Europa delle culture, Europa della fede”, a “Itinera”, Borsa Internazionale del Turismo Religioso di Verona. Nel 1997 progetta la brochure di presentazione del Garden Village Hotel in Sri Lanka. Nel 1996 realizza la grafica per la locandina del dramma di Tennessee Williams: Lo zoo di vetro, messo in scena al Teatro Santa Chiara di Brescia. Nel 1998 è chiamato a far parte della commissione per la Réunion sur la Charte Graphique del santuario di Lourdes, per lo studio e la progettazione di un nuovo logo. Nel 1999 realizza il logo del Consorzio Lombardo per il Giubileo. Nel 2000 progetta e realizza il logo della Brevivet. Nel 2001 assume l’incarico di curare l’immagine del Centenario della banca “La Cassa Rurale” di Storo, Darzo e Lodrone (Trento). Nel 2008 vince il concorso per un logo dell’Associazione Tour Operator Italiani: Astoi, incoming italian inbound specialists.


PAGINA PRECEDENTE   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   PAGINA SUCCESSIVA
(Totale Artisti: 93)