Eventi e mostre pittura - PITTart.com

Home PageHome    Le tue pagineLe tue pagine      Scrivi la tua mostra o il tuo evento d'arte             Mostre pitturaMostre Pittura
Eventi d'arte archiviatiEventi e Mostre d'arte archiviati      Richiedi il circuito eventi e notizie d'arte per il tuo sitoRichiedi circuito Eventi e Notizie d'Arte     Correnti d'arteCorrenti d'arte
Elenco pittoriElenco Pittori  Elenco Gallerie d'ArteGallerie d'Arte   Elenco Critici d'ArteCritici d'Arte   Elenchi Belle Arti - Produzione o VenditaDitte Belle Arti   Musei e PinacotecheMusei   Concorso pitturaConcorso Pittura
Annunci preparatori di eventi d'arteAnnunci preparatori di eventi d'arte  Scrivi il tuo concetto d'arteScrivi il tuo concetto di arte  Scrivi gratuitamente e Annuncia il tuo evento d'arte Annuncia una mostra d'arte

Biografie Artisti

Questo spazio è dedicato alla pubblicazione gratuita dei soli artisti pittori che desiderano presentare al pubblico la sintesi della propria carriera. Se sei un pittore e vuoi aggiungere qui la tua biografia, clicca sul tasto scrivi.


Data Inserimento: Thu, Dec 12, 2013 - 16:39:43

Artista N°: 102

Nome: BLENGINO AURELIO

SPONSOR

Località: CUNEO

Aurelio Blengino nasce a Cuneo il 4 ottobre 1965, è sposato con Silvia e ha due figli: Filippo e Giacomo; di professione fa l'imprenditore. E' presidente dal 1991 dell'Associazione Internazionale per l'Umanità 'Prohumanity' e ha operato come volontario per numerosi anni in prima linea in Bosnia Erzegovina ed in altri territori martoriati dalla guerra.

Il cammino artistico di Aurelio inizia a 5 anni quando 'armato' di pastelli a cera colora impropriamente un grande paesaggio montano sulla facciata principale della villa dei suoi genitori.

Si avvicina al disegno tecnico all'istituto per geometri; a 19 anni dipinge a olio su tela i suoi primi lavori e abbozza con il carboncino figurini di moda. Aurelio inizia così il suo poliedrico percorso creativo, miscela nella prima fase pittorica l'arte figurata con quella astratta; esemplificativo il suo dipinto intitolato 'Adamo ed Eva' dove le due figure umane disegnate con il carboncino vengono circondate da colate di intenso colore.

Sul finire degli anni '80, l'artista si confronta con l'espressionismo astratto e con l'action painting -definita anche pittura d'azione o astrazione gestuale-.

Negli anni '90, Aurelio si cimenta nell'utilizzo della materia dando vita a dei 'policromi materici', opere che sembrano sballottate tra magneti opposti: pittura e scultura, movimento e stasi, astrazione e figurazione; un vero e proprio processo performativo con una combinazione di materiali disparati, spesso riciclati o simboleggianti, sui quali l'artista adagia sapientemente i colori. In questo periodo l'esperienza come volontario nei paesi in guerra segna fortemente la visione umana e artistica di Aurelio, i suoi lavori esprimono disagio e sofferenza; in alcune opere è presente simbolicamente il filo spinato raccolto personalmente dal pittore a Sarajevo.

Il suo percorso sperimentale continua e nel nuovo secolo approda a inusuali tecniche pittoriche, miscela colori con sostanze chimiche incompatibili creando curiosi effetti cromatici; edifica altresì alcuni totem alti più di due metri dipinti astrattamente. Fa largo uso della resina naturale e del gesso.

Aurelio non fa il pittore-scultore di professione bensì per diletto; ha poco tempo libero, però a volte, terminata la giornata lavorativa, si reca nel suo laboratorio interrato. In questo luogo appartato e silenzioso ci passa parte della nottata; qui sperimenta, crea, distrugge e ricrea... un modo assai efficace per esternare il contenuto della sua interiorità.

Alcuni lo definiscono un artista sperimentale, altri un artista concettuale, altri ancora un artista d'azione in bilico tra scultura e pittura.

Aurelio Blengino è probabilmente un mix di tutte queste definizioni.

L'artista ha partecipato ad alcune mostre e intende nel prossimo futuro pianificare delle personali. Attualmente l'artista espone permanentemente le sue opere nella sede della sua azienda, nella sua abitazione e in alcune collezioni private.

La critica del pubblico è un elemento gratificante e costruttivo per l'artista; molti simpatizzanti lo invitano da tempo a rendere più visibili i suoi lavori artistici ed è per questo motivo che Aurelio ha creato la 'Gallery' -www.aurelioblengino.eu-: quadri e sculture recenti, quadri del passato, bozzetti di moda, fotografie di guerra, installazioni e molto altro... un sito dinamico e costantemente aggiornato:

Interessante il blog, dove Aurelio esplicita, principalmente tramite aforismi, la propria visione dell'arte e del mondo contemporaneo.

A Voi la libera visione delle opere.

Buon cammino....



Data Inserimento: Tue, Nov 5, 2013 - 14:13:20

Artista N°: 100

Nome: cataldo memmola

SPONSOR

Località: BRINDISI

CATALDO MEMMOLA NATO A FRANCAVILLA FONTANA IL 5\08\1951, PUBBLICATO SU CORRIERE DELLA SERA PAGINA CULTURA 8 GENNAIO 2006. PRESENTE IN CONSOLATO EGIZIO IN VIA SALARIA ROMA ,HA CONSEGNATO 5 GRANDI OPERE AL MINISTRO CULTURALE NEL 2006 PER LA FAO, DESTINATE AL CAIRO MUSEUM, VICITORE ARTIS MUSEUM A MONTESE MODENA E PREMIATO DAL GRANDE PITTORE CELIBERTI,PRESENTE NELLE COLLEZIONI MUSEALI VATICANE,COLLABORA CON LA GALLERIA GUTMAN ,CASA D'ASTE PER BATTERE ALL'ASTA UNA SUA OPERA PER LA FAO IN SIEME A BATTUTA PER MODIGLIANI E WHAROL[(giu]



Data Inserimento: Wed, Sep 4, 2013 - 16:29:20

Artista N°: 99

Nome: LUIGI PETRACCHI

SPONSOR

Località: PISTOIA

LUIGI PETRACCHI Cenni biografici: nato a Firenze nel 1954. Vive a Serravalle Pistoiese in provincia di Pistoia. Ha iniziato ad esporre agli inizi degli anni Settanta, con mostre personali e collettive in più città italiane, da Roma a Milano, da Taormina a Firenze, Bologna, Prato, Venezia e molte altre. In campo internazionale ha esposto a New York, Malta, Tokyo, Hong Kong, Washington, Parigi, Las Vegas, Palma de Mallorca, Siviglia; a Barcellona e Seoul in occasione delle Olimpiadi. Nel 2007 ha partecipato alla Biennale di Firenze con una grande installazione per la quale ha ricevuto il Premio Lorenzo Il Magnifico (Premio del Presidente). A febbraio del 2008 è stato tra gli artisti della Prima Fiera Internazionale di Roma, Arte Contemporanea Moderna Roma (EUR, Palazzo dei Congressi). Presente ad Arte Fiera Off 2009 e 2011 con la Galleria Bongiovanni di Bologna, è in mostra a Prato dal 27 novembre 2010 al 21 maggio 2012 presso Art H. Museo (complesso Pecci) con una raccolta di opere dal titolo Sunbállein, in parte estesa a Firenze c/o Banca Sella. Nel 2011 è presente con una installazione luminosa alla mostra di arte contemporanea di Roma Shut-out, Cappella Orsini, patrocinata dal Ministero della Salute e dal Ministero della Giustizia (aprile-maggio; presentazione 5 aprile alla Biblioteca del Senato). Dal 4 settembre al 30 ottobre 2011 espone al MEB di Bologna. Dal 8 al 28 ottobre 2011 partecipa con Sandro Chia e Mimmo Paladino al The big style, organizzato dalla Galleria Bongiovanni di Bologna. Sempre a Bologna, dal 29 novembre al 30 gennaio 2012, è presente con Sandro Chia, Dario Fo, Alessandro Mendini e Piero Pizzi Cannella al “Fondamentum Artis”, UniCredit Private Banking. Dal 18 al 27 maggio 2012 partecipa a “do ut do Arte per Hospice” insieme a Yoko Ono, V. Beecroft, L. Cecchini, S. Chia, I. Mitoraj, L. Ontani, M. Paladino, F. Plessi, M. Pistoletto, (Fondazione Hospice Seràgnoli , Bologna, Spazio Carbonesi). Dal 29 giugno alla fine di settembre e dal 6 ottobre nell’ ambito della mostra “No Borders” è presente presso il “Galleria Cavour International Art Center & Gallery” di Bologna diretto da Raimonda Z. Bongiovanni.

Tra i numerosi premi vinti anche il Premio New York 82, il Gran Premio Olimpiadi di Seoul 1988 (1° Premio medaglia aurea), il Premio Biennale di Venezia 1988 e il Premio delle Arti, Premio della Cultura 2007 (Premio della giuria).

Le sue opere sono collocate presso prestigiosi musei. Cataloghi curati dal Prof. Carlo Franza ed editi da Masso delle Fate Edizioni.

www.luigipetracchi.com




Data Inserimento: Sun, Aug 18, 2013 - 12:09:09

Artista N°: 98

Nome: Gianluca Perna

SPONSOR

Località: GENOVA

Gianluca Perna was born in Udine, Italy in 1972. attended the high school in Udine. Becomes an entrepreneur in 1996. Began his artistic career in his youth: the early work can be considered educational and depict landscapes, still lifes, horses, created in paint. Then, after a summer of study at the master Rinaldo Nimis in 1985, the same subjects are recorded in acrylic on canvas. For many years, from 1987 to 2011, does not produce anything. In this period he devoted himself with great passion to be an entrepreneur in the restaurant industry, before opening three restaurants and now in the field of safety work also founded an association of employers, Assomicroimprese. Find inspiration then (in 2011) and is brought to the expression of the abstract concept without canvas, in a totally innovative and at the same time definitely subjective.


Gianluca Perna è nato a Udine, Italia, nel 1972. Frequenta il liceo scientifico a Udine. Inizia, senza concludere, la facoltà di ingegneria. Diventa un imprenditore nel 1996. Ha iniziato la sua carriera artistica in gioventù: il primo lavoro può essere considerato educativo e raffigurano paesaggi, nature morte, cavalli, realizzati in vernice. Poi, dopo un’estate di studio presso il maestro Rinaldo Nimis nel 1985, gli stessi soggetti sono registrati in acrilico su tela. Per molti anni, dal 1987 al 2011, non produce nulla. In questo periodo si dedica con grande passione al settore della ristorazione, prima aprendo e gestendo tre ristoranti e ora nel campo della sicurezza sul lavoro anche fondando un’associazione di datori di lavoro, Assomicroimprese. Ritrova ispirazione nel 2011 e viene portato all’ espressione del concetto astratto senza tela, in modo del tutto innovativo e allo stesso tempo decisamente soggettivo.



Data Inserimento: Wed, Aug 7, 2013 - 12:37:40

Artista N°: 97

Nome: Liliana Mantione Lanaro

SPONSOR

Località: BELLUNO
Liliana Mantione Lanaro



Liliana Mantione Lanaro, nata a Caracas da genitori italiani, cresce tra l'Italia ed il Venezuela, studia arte e pittura con suo padre, eccellente maestro d'arte.
Diplomata all'Istituto Aereonautico Civile di Caracas, lavora nel settore del traffico aereo per otto anni. Contemporaneamente lavora nel mondo della pubblicita'.
Nel 1986 si trasferisce con il marito e la neonata primogenita a Cortina d'Ampezzo, luogo dove ha sempre risieduto la famiglia acquisita e dove nascerà la sua seconda figlia.
Aiuta il marito impegnato nel mondo dell'occhialeria e continua a viaggiare e dipingere realizzando esposizioni in vari siti.
Dal 2005 al 2008, trascorre 3 anni in Spagna, dove approfondisce studi di Filosofie orientali.
In questo periodo comincia il suo stile pittorico onirico-surreale-simbolico.
La pittura è stata la Frequenza costante nella sua vita.
Attualmente vive e dipinge a Cortina d'Ampezzo.


PAGINA PRECEDENTE   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   PAGINA SUCCESSIVA
(Totale Artisti: 94)